GianPaolo Cantoni 2

Il circolo ARCI “Ronco Campo Canneto”, ripropone come ogni anno questo atteso evento che diventa sempre più punto di attrazione e di divertimento delle nostre zone.

Tre giorni di festa, tutti rigorosamente ad ingresso gratuito per soci arci, organizzati insieme alla sezioneAIDO gruppo Sissa Trecasali.

Ancora una volta sarà un appuntamento gastronomico all’insegna dell’ottima cucina presente tutte le sere. Un incontro tra piatti e cibi della tradizione, socialità e musica da ballare. Quest’anno l’importante rassegna musicale, che fa parte del progetto regionale “Festa della Musica 2014” organizzata in collaborazione con l’Arci Comitato di Parma, si svolgerà Giovedì 19 – Venerdì 20 – Sabato 21 GIUGNO !

Come sempre, sarà la musica dal vivo la protagonista di Ronco: musica e ottimo cibo, musica e ottima compagnia, connubi da anni perfettamente riusciti.

 

GIOVEDI’ 19 GIUGNO:

Si inizia con una cena accompagnata dall’occasione unica e ghiotta di assaporare alcune prelibatezze birrarie del Birrificio Farnese di Fontevivo. Tante le birre artigianali in degustazione per dare ampio sfogo a tutti i gusti.  Le birre del “Farnese” nascono dalla passione dei prodotti della terra, dai profumi della natura e dalle sapienti arti di chi miscela preziosi ingredienti. La filosofia? Impegno a tutto campo con il progetto di Filiera Corta che prevede la coltivazione dell’orzo per ottenere caratteristiche di unicità della birra. Prosit!

E a seguire… un appuntamento fisso e imperdibile…

Dalle ore 21.30 si parte con gli  scatenatissimi e ormai “di casa” “DIVINA.

DIVINA: è uno SHOW unico, in cui la vera protagonista è ancora una volta la migliore musica Dance, Pop, Funky degli anni ’70/’80/’90, colonna sonora di una serata travolgente che riesce sempre a far divertire tutti. Insomma, una festa per ogni età, per tutti i gusti e senza confini, che, grazie all’allegria, all’entusiasmo e alla voglia di divertimento affiancati da coreografie, cambi d’abito e scenografie sempre all’avanguardia, è capace di coinvolgere il sempre numeroso pubblico presente. Parrucche, zeppe, lustrini e boa danno vita a uno spettacolo dove la musica non lascia respiro, gli occhi non riescono a staccarsi dal palco e la voglia di cantare si fa irrefrenabile. I bellissimi frontman, la verve dei musicisti e le sensuali movenze delle ballerine vi lasceranno un fantastico ricordo della serata, all’insegna del DIVERTIMENTO e dell’ALLEGRIA, dove i veri protagonisti è il pubblico!

La febbre sale e rimanere fermi senza ballare e cantare sarà un’impresa impossibile…

 

VENERDI’ 20 GIUGNO:

Prima si cena.. e poi… ci si scatena con CULPABLE + LAS KARNE MURTA

CULPABLE: Sul palco a presentare il secondo CD “NON HO RESPIRATO” !

Ritmi reggae, rock, ska, folk, électro, world ma anche melodia italiana, i Culpable invitano, ma non stravolgono, tutti questi elementi a ritrovarsi su pentagramma, su CD e soprattutto in Live. Ballabili, travolgenti e amatissimi dal loro pubblico, i Culpable offrono una musica senza compromessi e di pregevole maturità. I loro testi sono ritmati ed efficaci, le parole, spesso ironiche, alleviano e stemperano qualsiasi tentativo di serietà, ma senza perderla del tutto. La formula della ripetizione è scatenante, i loro refrain si imparano nel giro di un concerto. Sono queste caratteristiche a rendere così efficaci i loro brani che, in poche parole esprimono tutta la loro ‘eclettica colpevolezza’, che è quella di ciascuno nella società attuale. Sono sentimentali, a modo loro, e spaziano dal volutamente ed eccessivamente romantico “se non ci sei io piango lacrime d’amor” alla vitalità divertente della musica.

Si divertono e fano divertire!

LAS KARNE MURTA: vantano un’intensa attività live che li ha portati a suonare su importanti palchi nazionali ed europei. I riferimenti al jazz, allo swing e al be-bop si fanno più marcati, senza dimenticare il rock’n’roll delle origini e una sanguigna attitudine punk. Lo show lascia il segno e le date sono spesso memorabili per la passione e l’entusiasmo che il pubblico tributa alla band. A Febbraio 2014, “Swingin’ Taboo”. Il disco, ancor più incentrato sulla componente swing (venata di punk e rock’n’roll), si rifà a band quali Mano Negra e Gogol Bordello, coinvolgendo con il suo vivace scorrere. Il video di Swingin Taboo, che è anche il singolo apripista del nuovo album e a cui ha dedicato un servizio la rivista XL di Repubblica, la cui regia è di Paolino “c999″ Ferrari, è ispirato a un famoso spot degli anni Ottanta.

Preparatevi dunque ad un concerto entusiasmante che vi coinvolgerà e vi trascinerà: ritmi incalzanti, sezione di fiati sempre in primo piano, chitarre elettriche impazzite e a tratti rockeggianti, percussioni, testi conditi con un pizzico di follia, molto swing e allegria vi aspettano!

Subito dopo alla consolle: DJ LUCA SKAWALKER  Reggae – ska – rocksteady Djset. Terrà alta la tensione della serata facendovi ballare fino a tarda notte senza lasciare che l’adrenalina se ne vada! Una serata imperdibile…

 

SABATO 21 GIUGNO:

Questa sera una cena speciale con…. a grande richiesta il re delle barzellette: GIANPAOLO CANTONI. Dalle 20:00 una cena in compagnia del comico parmigiano e le sue esilaranti barzellette! Gianpaolo Cantoni, comico per caso ma già riconosciuto come uno dei più divertenti ed eclettici commensali della provincia riuscendo a far ridere tantissime persone con le sue barzellette in dialetto parmigiano. Un rappresentante Doc dell’ironia, un Bramieri locale dal grande repertorio. Ci racconterà tante barzellette, vecchie e nuove, per farci passare una serata di divertimento e di risate in compagnia.

Ma non mancherà anche tanta musica live con EUA + WINTER DIES IN JUNE

EUA: presenteranno dal vivo il loro apprezzatissimo nuovo disco “ Tanto Valeva Viver Come Bruti”. Un disco a presa rapida quanto raffinato negli arrangiamenti, con pochi fronzoli e testi acuti, ironici e pungenti che scandagliano l’animo umano dall’introspezione al nonsense, dal razionalismo alla schizofrenia sociale. Qualcuno ha regalato le canzoni degli Eua alla propria innamorata come gesto romantico. Altri hanno cantato le canzoni degli Eua per mostrarsi goliardici fino al midollo. Chi ha definito gli Eua come gli alfieri del folk-punk-swing sapeva di parlare di una band che spazia tra generi musicali e umori trasversali.

WINTER DIES IN JUNE:  Dopo un breve tour in Inghilterra… in arrivo a Ronco! Il gruppo ha da poco registrato il primo album The soft century, uscito lo scorso 22 Febbraio: un piccolo/grande gioiello indie-pop! Altissima capacità melodica che fonde con sapienza riverberi britannici anni ’90 con sensibilità e tocchi chitarristici che rimandano all’altra sponda dell’Oceano, mentre splendidi incastri tra piano e chitarre rapiscono l’ascolto.  The Soft Century è composto da tante sensazioni fantastiche incastrate nel modo perfetto, è un Tetris di note, ritornelli, cuore che batte, poesia e incanto

La serata continuerà con un Dj Set imperdibile: alla consolle MARCO PIPITONE ! Dj, giornalista, scrive di musica, insomma nato per la musica! E’ Marco Pipitone. Ormai tutti lo conoscono e l’hanno sentito. Ha calpestato i palchi più importanti: dal XXV aprile in Piazza Garibaldi ai festival più famosi della nostra zona. Tutti i club l’hanno avuto dietro alla console per far saltare ogni volta il folto pubblico. Una serata a suon di musica!

 

Passate a trovarci numerosi: un bicchiere insieme, in compagnia della nostra musica.

Tutte le sere ingresso gratuito riservato ai soci ARCI.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: