68c2da63a9c5f63f71cbd3abd31052a8_169_l

Parma o Torino. Chi delle due andrà in Europa? Il campo ha già espresso il suo giudizio, dando ragione agli emiliani,. Ma la Uefa ha bloccato il verdetto a causa di quell’insolvenza da 300mila euro che il Parma ha colmato solo dopo la sentenza sfavorevole di primo grado. Soldi per somme pagate ai suoi tesserati “parcheggiati” in altri club. Oggi alle 18 l’Alta Corte del Coni dirà la sua sulla questione. Se il Parma avrà ragione, giocherà l’Europa League. Altrimenti il Toro di Cairo può davvero sperare di soffiare il posto al club di Ghirardi.
Agli emiliani un verdetto negativo dell’Alta Corte lascerebbe un’ultima speranza: il ricorso al Tas di Losanna. Ma i precedenti in questo senso non sono incoraggianti. Il Tribunale svizzero rigettò lo scorso anno l’appello del Malaga per una causa simile. In Europa andò il Siviglia, che poi vinse addirittura la coppa. Il Toro spera e sogna…

Fonte – Gazzetta dello Sport

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: