basta_non_voto_n

Punto e a capo, ma non è successo nulla. Il partito più forte in Italia è comunque l’assenteismo. Ma nessuno lo dice. 

Chi ha vinto ha vinto, chi ha perso ha perso, ma nessuno di questi dice come è andata realmente.

La verità è che in Italia, sempre di più, la gente non va più a votare, c’è la maggioranza dei cittadini che è profondamente delusa dalla politica e dai politici italiani. E il risultato è palese. E solo gli illusi possono dire che ha vinto questo o quell’altro. Il 45% degli Italiani, cioè il partito del non voto, è quello che ha realmente vinto. Cioè quelli italiani che non hanno messo piede nelle urne. Quelli che non si fanno più intortare da nessuno e che i politici li vorrebbero mandare tutti all’inferno, per non dire in galera. 

Quelli che non credono più nelle istituzioni dello Stato, né nella giustizia, né nel sistema, perché ogni cosa, in Italia è carente. E fin quando tutto rimarrà così nessuno si interesserà ancora di politica. Questo Stato non è rappresentativo. Questo Stato non ama i propri cittadini.

Una su tutte, l’ultimo governo Letta fa una legge per convincere le banche a fare la mediazione obbligatoria sui contenziosi bancari. Orbene, la mediazione non è altro che una truffa, è una spesa truffa per tutti coloro che si trovano ad affrontarla. La mediazione obbligatoria costa al cittadino che contesta alla banca i conti esosi ben 500 euro, più l’avvocato, più qualche mese di attesa e  quando è l’ora del fatidico giorno della stessa; la banca non si presenta mai. Il cittadino rimette 500 euro più l’avvocato e successivamente deve far causa alla banca per recuperare il maltolto. 

Questa è una delle tante leggi truffa dello stato italiano.

E veniamo agli 80 euro, tutti ne parlano, come se 80 euro fossero la soluzione di tutti i problemi degli Italiani. 

E poi, statene certi, gli 80 euro  che prenderanno gli Italiani, sono gli stessi Italiani a pagarli, né lo Stato, né Renzi. Insomma, vi entrano da una tasca ma vi escono dall’altra. Ma la parola 80 euro è stata magica per queste elezioni. A me, sembra la solita presa per i fondelli.

Il voto di oggi  per quelli che sono andati a votare ne è una prova lampante, all’ Italiano piace molto continuare ad essere preso per il fondello, senza rendersi conto che ormai non ha più neanche quello.

Il tempo sarà galantuomo, ma più tempo passa, più il debito pubblico cresce, e quello degli Italiani è veramente astronomico. Aggiungeteci anche questi 80 euro e amen.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: