Published On: Mar, Giu 10th, 2014

Alfa Romeo MiTo e Giulietta Quadrifoglio Verde

Alfa-Romeo-Giulietta-Quadrifoglio-Verde-3
Alfa Romeo MiTo e Giulietta Quadrifoglio Verde, in attesa del primo test su strada di auto.it, ecco le informazioni dei due modelli che celebrano il celebra marchio sportivo nato nel 1923, con la ‘RL’ di Ugo Sivocci che vinse la XIV edizione della Targa Florio.

La Giulietta Quadrifoglio presenta un pacchetto tecnico ereditato dalla supercar compatta Alfa Romeo 4C: il 1750 Turbo Benzina con iniezione diretta e basamento in alluminio da 240 cavalli e il cambio 6 marce a doppia frizione a secco ‘Alfa TCT’. Sarà presentata con una ‘Launch Edition’ – n tiratura limitata e numerata – personalizzata da contenuti specifici. Ovvero spoiler e calotte degli specchi in carbonio, DAM anteriori, posteriori e minigonne laterali sportivi, e cerchi in lega da 18” a 5 fori con trattamento antracite lucido. L’Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde ‘Launch Edition’ sarà disponibile in Rosso Alfa o Rosso Competizione tristrato, oltre che nella livrea Grigio Magnesio opaco.

Il 1750 Turbo Benzina da 240 cv a 5750 giri ha una coppia massima di 340 Nm costante tra i 2000-4000 giri, ma l’80% è già disponibile a soli 1800 giri. il cambio 6 marce a doppia frizione a secco ‘Alfa TCT’ funziona in modalità sia completamente automatica sia sequenziale. C’è anche il sistema Launch Control per la gestione delle partenze da fermo. Schiacciando contemporaneamente il freno e l’acceleratore fino a fondo corsa e premendo il paddle alla sinistra del volante la centralina attiva il Launch Control: appena viene rilasciato il freno, il sistema interviene su cambio, controllo di trazione e potenza in modo da massimizzare l’accelerazione.

La velocità massima è di oltre 240km/h e l’accelerazione da 0 a 100 km/h di 6″ netti, migliorando di 8 decimi di secondo rispetto alla versione precedente con cambio manuale. Disponibile anche il Pack ‘QV Line’ sugli allestimenti Distinctive ed Exclusive ad accezione del 1.4 TB da 105 cv e il 1.4 TB GPL da 120 cv.

L’Alfa Romeo MiTo ‘Quadrifoglio Verde’ si presenta con spoiler posteriore, paraurti sportivo con estrattore, il nuovo trattamento brunito che caratterizza le calotte degli specchi, la griglia frontale, le maniglie delle porte, la cornice dei fari anteriori e posteriori e i cerchi in lega da 17” dietro i quali risalta il colore rosso delle pinze freno. Come colore per la carrozzeria c0è il Grigio Magnesio opaco sul quale risalta il logo ‘Quadrifoglio Verde’ posto sotto l’indicatore di direzione laterale.

Sotto il cofano c’è il 1.4 Multiair Turbobenzina in sincrono col cambio 6 marce a doppia frizione a secco ‘Alfa TCT’ che eroga 170 cv a 5.500 giri e una coppia massima di a 230 Nm a 2.500 giri, che in modalità Dynamic sale a 250 Nm a 2.500 giri.

La MiTo QV ha una velocità massima 219 km/h e un’accelerazione 0-100 Km/h in soli 7″3. Ci sarà anche il Pack ‘QV Line’ sull’allestimento Distinctive in tutte le motorizzazioni, ad eccezione del 1.4 da 70 cv.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette