l

La recente Assemblea FAI provinciale (Federazione Autotrasportatori Italiana)  è stata l’occasione per celebrare ufficialmente la nascita del gruppo a livello locale, in rappresentanza di un settore che a livello nazionale conta oltre 30.000 associati iscritti alla Federazione.

“Riuscire a ricreare il gruppo sul territorio di Parma – ha commentato il Presidente Leonardo Lanzi – è per noi il coronamento di un desiderio. Il primo passo di una lunga serie di attività che vogliamo portare avanti, interpretando le esigenze sindacali delle aziende di autotrasporto e proponendo servizi a supporto della categoria.”

Il “battesimo” ufficiale delle iniziative del gruppo avverrà il 15 giugno prossimo con l’Assemblea Nazionale elettiva  della Fai che, per la prima volta, sarà ospitata a Parma, presso le sale del Grand Hotel de la Ville.

“E’ con grande onore – aggiunge Lanzi – che ospitiamo un evento così importante per il settore. Un avvenimento unico nel suo genere che indubbiamente rende merito  anche al lavoro che abbiamo cominciato a svolgere sul territorio provinciale. Un ricco programma e ospiti illustri per un evento che potrà essere vissuto a pieno non sono dai nostri associati ma anche dalla cittadinanza interessata.”

Il programma

Dalle 10 alle 13, dopo i saluti del presidente nazionale Paolo Uggè (già Sottosegretario al Ministero dei Trasporti) interverrà il Segretario Generale Fai, Pasquale Russo, che entrerà nel merito delle tematiche più urgenti per il settore come la lotta all’abusivismo e all’illegalità, la corretta applicazione della normativa e soprattutto l’invito al Governo a mettere mano ad un piano generale della Logistica che possa portare a scelte strategiche per il rilancio di tutto il settore che, secondo i dati, contribuisce per circa il 14% del PIL nazionale. E proprio in questo senso all’Assemblea nazionale è prevista la partecipazione anche del Ministro dei Trasporti Murizio Lupi, mentre sono già confermate quella del Sottosegretario al Ministero dei Trasporti Umberto De Caro e di numerose autorità e Istituzioni cittadine.

Per informazioni è possibile rivolgersi agli uffici Ascom 0521/2986 info@ascom.pr.it

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: