1226142-cara1

UNA PATTUGLIA DEL NUCLEO RADIOMOBILE DEI CARABINIERI DEL LOCALE COMANDO COMPAGNIA PROCEDEVA AL CONTROLLO DI DUE PERSONE SOSPETTE  GIUNTE IN CITTÀ A BORDO DI UNA  VOLKSWAGEN GOLF LA CUI TARGA, COSI EVIDENZIAVANO I PRIMI ACCERTAMENTI, ERA INTESTATA AD UN PREGIUDICATO RESIDENTE A MILANO. A BORDO VI ERANO UN UOMO ED DONNA: ITALIANO 19NNE LUI, PERUVIANA 24NNE LEI, QUEST’ULTIMA CON PRECEDENTI SPECIFICI, IL PRIMO RESIDENTE A SESTO SAN GIOVANNI, LA SECONDA A MILANO.

A BORDO DELL’AUTO ERANO TROVATI ATTREZZI DA SCASSO ED INOLTRE TRE HARD DISCK CHE, EFFETTUATE LE DOVUTE INDAGINI, VISTO CHE I RAGAZZI DICHIARAVANO ESSERE DI PROPRIETÀ DELL’AMICO CHE AVEVA LORO PRESTATO LA MACCHINA, RISULTAVANO INVECE ESSERE STATI APPENA TRAFUGATI DA LORO NEL NEGOZIO DI MATERIALE ELETTRONICO FAE DI QUESTA VIA 24 MAGGIO. LA REFURTIVA, DEL VALORE DI € 300/00 È STATA RESTITUITA. GLI ATTREZZI DA SCASSO SEQUESTRATI. I DUE GIOVANI SONO STATI DENUNCIATI PER FURTO AGGRAVATO IN CONCORSO E PER POSSESSO DI ARNESI DA SCASSO. NEI LORO CONFRONTI È STATA INOLTRATA ANCHE UNA  PROPOSTA DI RIMPATRIO CON FOGLIO DI VIA OBBLIGATORIO.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: