Pope Francis' general audience

“Voi pensate che i corrotti”, o “quanti fanno la tratta delle persone umane” o “i fabbricanti di armi” “sono davvero felici?”. “Non lo sono” e sappiano che “nell’aldilà dovranno rendere conto a Dio” del male compiuto. E “dall’altra parte” non porteranno con sé né “soldi, né potere, né orgoglio”. Lo ha detto il Papa nella udienza generale davanti a oltre 35mila persone, spiegando il dono dello Spirito chiamato “timore di Dio”.

Il Papa ha rivolto un ‘appello’ per i 10 milioni di bimbi ‘costretti a lavorare in condizioni degradanti,esposti a forme di schiavitù e sfruttamento, abusi, maltrattamenti e discriminazioni’ e ha chiesto che ‘la comunità internazionale possa estendere la protezione sociale dei minori per debellare questa piaga’.

fonte Ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: