C_29_articolo_1036881_upiImgPrincipaleOriz

Senza l’Europa conquistata sul campo e con un presidente dimissionario, la società emiliana potrebbe essere protagonista sul mercato delle cessioni eccellenti durante l’estate. Diversi i giocatori appetiti dai grandi club italiani, poche le probabilità di trattenere i big con la maglia crociata. Biabiany piace al Milan, come Parolo che interessa anche alla Lazio. Roma su Paletta e anche Donadoni potrebbe andare via.
L’ultima parola spetterà al TAS di Losanna che deciderà se accogliere il ricorso del Parma sull’estromissione dalla prossima Europa League. Il precedente riguardante il Malaga nella Liga non fa ben sperare, e se la situazione dovesse essere confermata, la squadra in grado di arrivare sesta in campionato potrebbe essere smantellata. Le richieste non mancano di certo a partire da Biabiany. L’esterno francese continua ad avere più mercato all’estero che in Italia, ma su di lui c’è un interesse storico del Milan alla ricerca di attaccanti esterni per il 4-3-3. Ai rossoneri piace anche un altro gioiellino parmigiano, Marco Parolo, che però è sulla lista della spesa anche della Lazio. Un altro pezzo pregiato è Gabriel Paletta, fresco di convocazione al Mondiale sotto la guida di Prandelli. Per il difensore la Roma ha fatto un sondaggio, ma l’affare partirà solo in caso di addio di Benatia al giallorosso.
Infine potrebbe cambiare anche la guida tecnica al Parma. Roberto Donadoni, infatti, è tutt’altro che scontato che rimanga in Emilia ancora una stagione. Le richieste dall’esterno non mancano, anche se al momento non lo convincono. C’è in corsa anche la Lazio, ma il futuro del tecnico al momento resta un grosso punto interrogativo. Per non parlare di quello di Antonio Cassano.

Fonte:  sportmediaset.mediaset.it

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: