Published On: Ven, Lug 18th, 2014

Cornuti e mazziati

cornuti

di MARCELLO VALENTINO – Tutto si può capire, anche il fatto che a Parma il Movimento 5 Stelle vive tranquillamente sui fumi dell’inceneritore che vomita anche sulle loro teste i veleni che invadono la food valley. Ma è tutto normale. La gente ormai è addomesticata e addormentata dagli organi di informazione locali (non da ZeroSette), vive il fatto come normale, ma normale non è. A 200 metri dall’inceneritore hanno aperto persino un centro commerciale dove gli ignari Parmigiani vanno quotidianamente a fare shopping. Fra un po’ aspettiamoci che arrivino a Parma anche i rifiuti dei Romani e non solo, eppure Pizzarotti regna sovrano, nonostante avesse promesso quello che tutti sanno. Questa è Parma, nulla la scuote, neanche la morte.

Ma tanto per darvi un quadro quasi completo è di questi giorni la notizia che Pizzarotti&c. voglia vendere le quote ancora possedute dal Comune in Iren per ripagare le banche di una parte del debito del Comune. Ma le azioni di Iren, non sono del Comune e quindi di tutti i cittadini? (Perché comprate con i soldi di questi). A sentire quello che si dice in giro sembra invece che il Sindaco Pizzarotti le venderà per dare i soldi alle banche.

Ecco: le banche. Ma non era meglio fare una bella causa contro queste per anatocismo e usura per farsi restituire tutti i soldi rubati al Comune e quindi a tutti i cittadini? Macchè! Per Pizzarotti&c. è tutto regolare, è giusto che i cittadini sudditi paghino le banche, anche se i debiti sono impropri e sono frutto di errori politici precedenti. Ma chi punisce questi politici? Nulla, anche questo tutto regolare.

E’ questo il pensiero di Pizzarotti sindaco? E Grillo? Si è già messo anche lui d’accordo con la linea di Pizzarotti? Quindi tutto è a posto ma niente è in ordine e la città paga.

Il mio ex-direttore Marcello Frigeri fa il portavoce del Sindaco di Parma Federico Pizzarotti e scrive su Facebook che gli piace la Gazzetta di Parma, è tutto dire, ma c’è ben poco da dire. Se tanto mi dà tanto Pizzarotti e il Movimento 5 Stelle la sanno lunga e la sanno anche cantare a tutti quelli che questa storia la vogliono ascoltare. A me questa storia non piace per niente, anzi sinceramente mi fa un po’ schifo, ma aspetto e guardo come andrà a finire, di certo non bene. A Parma si svolge il solito film, titolo: “Cornuti e mazziati” in attesa di Godot. I Parmigiani fanno fatica a respirare ma neanche la morte li farà cambiare, mi verrebbe voglia di finire con una brutta parola…ma ditevela da soli

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette