maggiore

L’Ufficio di presidenza della Conferenza Territoriale Socio Sanitaria riunitosi oggi, giovedì 17 luglio, a seguito degli impegni assunti nell’ultimo direttivo, ha verificato positivamente gli interventi programmati e in corso di attuazione dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, dopo il ritrovamento di infestanti presso alcune strutture.
L’esecutivo ha preso anche atto che non si è verificato nessun ulteriore episodio e nessuna infezione a carico dell’utenza e degli operatori.

L’Azienda Ospedaliera, oltre ai seicento interventi di bonifica, mediamente effettuati nel corso dell’anno, ha attivato a scopo preventivo interventi straordinari in 9 padiglioni: Centro del cuore, Ortopedia, Torre delle Medicine, Ala est, Ala ovest, Centrale, Maternità, Barbieri, e Rasori, (in quest’ultimo padiglione l’attività di degenza cesserà nel gennaio 2015).

L’Azienda ospedaliera ha dato inoltre mandato alle ditte incaricate alla manutenzione di eseguire settimanalmente ispezioni straordinarie nei locali tecnici ed ha allo studio modalità finalizzate al contenimento della presenza di piccioni nell’area ospedaliera che verranno attuate nel prossimo periodo.

La Conferenza Territoriale Socio Sanitaria si aggiornerà il 6 agosto prossimo venturo.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: