Published On: Ven, Lug 18th, 2014

La cultura riaccende il centro dell’Aquila

Share This
Tags

Cantieri dell'Immaginario

Sebbene ferita e sospesa in un limbo, spettrale e ingabbiata nei puntellamenti del post-terremoto, L’Aquila riaccende i riflettori su di se’ e lo fa con la cultura: per la terza estate consecutiva il centro storico disabitato rivive con spettacoli dal vivo grazie a “I Cantieri dell’Immaginario”: musicisti, attori e danzatori si esibiscono utilizzando i cantieri della ricostruzione come scenografie.

Il progetto è frutto dell’impegno delle maggiori istituzioni culturali aquilane. E’ in questa cornice che si svolgono gli spettacoli: dentro e fuori la zona rossa, tra le piazze del centro, davanti a chiese rinascimentali e medievali, fasciate dal 2009 dalle imbracature post-sisma.

Il cartellone ha 24 eventi in programma fino al 13 agosto. Ma non solo. L’Aquila per 74 giorni ospita laboratori per giovani artisti da tutta Italia. La rassegna è stata promossa dal Comune dell’Aquila e realizzata con il sostegno del Fondo Unico per lo Spettacolo e del Ministero per i Beni Culturali.

Il 20 luglio andrà in scena “Peter Pan” del Teatro Zeta. Sul tema dei rifiuti è lo spettacolo “Trash” del Gruppo Danza e-Motion e Società Aquilana dei Concerti B.Barattelli (22 luglio). Nella piazza delle 99 Cannelle l’acqua farà da sfondo alle peripezie di Ulisse e di suo figlio Telemaco ne “L’Odissea” nella versione del premio Nobel Derek Walcott, portata in scena dal Teatro Stabile d’Abruzzo diretto daAlessandro Preziosi (25-27 luglio). L’Uovo Teatro Stabile, tra le altre proposte, presenta Pippo Delbono e Petra Magoni con “Il sangue” (5 agosto).

Il 7 agosto Alessandro Haber interpreta l’assassino di John Lennon, Mark David Chapman, nel monologo “The Fool on the Hill”, allestito dall’Istituzione Sinfonica Abruzzese. L’associazione Arti e Spettacolo si cimenta con “Link”, un intervento teatrale multimediale (11 e 12 agosto). In cartellone ci sono anche un “Omaggio al Tango” e uno spettacolo itinerante (“AQ24. L’orologio della città nuova”) tra alcuni palazzi storici della città appena restaurati. La chiusura della rassegna è uno degli eventi clou, con I Solisti Aquilani e la leggenda del jazz Dee Dee Bridgewater (13 agosto).

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette