img1024-700_dettaglio2_Bill-Gates-reuters

Microsoft ha annunciato che l’anno prossimo tagliera’ 18 mila posti di lavoro in tutto il mondo, ovvero, il 14% del proprio personale. Buona parte dei tagli riguardera’ la divisione di Nokia ‘Devices and services’ (ovvero, quella che produce telefoni cellulari), acquisita di recente. Il colosso di Redmond punta infatti a dimezzare le dimensioni della nuova controllata in un piu’ vasto piano di ristrutturazione che costera’ dagli 1,1 agli 1,6 miliardi di dollari solo per quanto riguarda la gestione degli esuberi.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: