Demolition of tunnels in Jouber area in rural Damascus

E’ di circa 200 uccisi, tra cui oltre 40 civili, il bilancio non verificabile in maniera indipendente delle violenze verificatesi nelle ultime 24 ore nel Paese. Lo riferisce oggi l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), basato in Gran Bretagna ma che dal 2007 si avvale di una rete di attivisti e ricercatori sul terreno.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: