Bank of the West Classic

Una ‘bomba’ da 211 chilometri all’ora, il servizio più veloce della storia: il nuovo record del tennis femminile è stato stabilito dalla tedesca Sabine Lisicki, numero 29 del mondo, durante il match contro Ana Ivanovic, valido per il primo turno del torneo di Stanford (Usa). Il precedente record – 208 km/h – apparteneva all’americana Venus Williams e resisteva dal 2007.
La prodigiosa battuta, peraltro, non si è trasformata in un ace: miracolosamente, infatti, la campionessa serba è riuscita a respingere la palla-record, anche se la risposta è andata fuori (e la Lisicki si è aggiudicata il game). L’exploit, inoltre, non è neanche stato suggellato dalla vittoria finale: l’incontro à stato vinto dalla campionessa del Roland Garros 2008, numero 11 del ranking, per 7-6 (2) 6-1. “Beh, almeno ho infranto il record mondiale per il servizio più veloce”, si è consolata la 24enne Sabine su Twitter. Un match perso è un match perso, ma con la sua impresa – certificata dall’Ids, la compagnia che rileva le velocità di battuta – la Lisicki rimarrà nella storia del tennis.
Tra gli uomini, il record (non ufficiale) del servizio più veloce è dell’australiano Sam Groth, con 263 km/h.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: