Published On: Gio, Nov 6th, 2014

James Bay, la nuova promessa targata Burberry

james bay

di Federico Ronchini – Al mondo della moda va riconosciuto il merito di non creare tendenza solo nel campo dell’abbigliamento; sempre più spesso la passerella vuole raccontare uno stile di vita, una filosofia propria e per farlo ricerca nuovi ed autentici talenti che rispecchino i valori e la personalità che contraddistingue il brand. Tra tutte le case di moda Burberry è un caso emblematico, dato che da sempre fa esibire giovani musicisti inglesi, scelti come icone dello stile british. Tom Odell per la collezione AW 2013, George Ezra SS 2014 e quest’anno è toccato a James Bay, promettente cantautore nativo dell’Hertfordshire. Il giovane 23enne si è presentato al mondo aprendo i Rolling Stones ad Hyde Park nel 2013, facendo irruzione da subito nel mercato americano che l’ha accolto a braccia aperte. Il suo EP “Let It Go” è già nella top 10 della classifica “Singer Songwriter” di iTunes. L’estate l’ha trascorsa esibendosi tra i festival più importanti del pianeta (Bonnaroo, T In The Park, Glastonbury tra gli altri) e infine l’esibizione ai Giardini di Kensington per la collezione primavera/estate 2015 di Burberry. Nel collezionare questa serie di successi il giovane James non si è perso in gloria ed ha continuato a lavorare sodo: il 24 novembre uscirà il suo terzo EP “Hold Back The River”, anticipato da un teaser di pochi secondi che sta già circolando sul web. Chissà che questa pasisone per il talent scouting non arrivi a contagiare anche le case di moda italiane.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette