Published On: Mer, Nov 26th, 2014

Sabato 29 Stefano Piedimonte alla Libreria Ubik

piedimonte

Sabato 29 novembre, alle ore 18:30, la Libreria Ubik di Parma (via Oberdan 4/c) si tingerà di giallo: gradito ospite della giornata sarà Stefano Piedimonte, autore di “L’assassino non sa scrivere”. Reduce dai pregevoli “Nel nome dello zio” e “Voglio solo ammazzarti”, Piedimonte riversa in questo romanzo una schiera di personaggi formidabili che si muovono all’interno di una favola nera sospesa tra ironia e pathos, basti pensare che l’autore degli omicidi è solito lasciare sui cadaveri delle vittime dei biglietti completamente sgrammaticati. L’assassino non saprà sicuramente scrivere, ma Piedimonte è in grado, di certo, di sorprendere piacevolmente il lettore. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Claudia Patrizi.

SUL LIBRO:

Nel paesino di Fancuno, tremila anime e una gran voglia di farsi i fatti altrui, da un giorno all’altro cominciano a fioccare cadaveri. La gente viene ammazzata nei modi più atroci e sui corpi delle vittime compaiono messaggi assurdamente sgrammaticati. Chi è questo lazzarone, quest’assassino analfabeta che infierisce sui corpi dei disgraziati col primo oggetto che si trova davanti? Perché uccide? E soprattutto: quanti morti ancora si lascerà dietro prima che i carabinieri riescano a catturarlo? Sulle sue tracce, assieme ai carabinieri guidati da un comandante scacchista, lucido e razionale, si muove un vecchio cronista di nera sulla via della pensione, oltre a un manipolo di personaggi bizzarri, vere e proprie star di una periferia sonnacchiosa sempre in cerca di nuove storie (vere o fasulle che siano), leggende e suggestioni, vie di fuga dall’ordinario, che un bel giorno si trova a dover fare i conti con una storia, stavolta vera, molto più grande, e violenta, e pesante, di quanto le sue piccole stradine non possano sopportare.

SULL’AUTORE:

Stefano Piedimonte è nato a Napoli nel 1980 e si è laureato all’università “L’Orientale”. Ha lavorato per giornali e trasmissioni televisive occupandosi principalmente di cronaca nera. I suoi racconti e articoli sono pubblicati nelle pagine culturali di Corriere della Sera, Il Fatto Quotidiano, Satisfiction, Corriere del Ticino, L’Unità. Per Guanda ha pubblicato “Nel nome dello Zio” (2012) e Voglio solo ammazzarti (2013).

Libreria Ubik Parma,
Via Oberdan 4/C
Tel: 0521/508699

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette