Published On: Mer, Dic 24th, 2014

Arizona e Oklahoma sfidano Onu,ok a boia

Share This
Tags

bb2b4551ee3ca4604d6c0093f4134ad6

Oklahoma e Arizona sfidano l’Onu: entrambi gli Stati hanno dato nuovamente il via alle esecuzioni, fermate dopo la morte di due condannati sul lettino dell’iniezione letale dopo prolungate agonie. “L’iniezione letale è più umana della forca”, ha giustificato il verdetto il giudice Stephen Friot della Corte Federale Distrettuale di Oklahoma City. La settimana scorsa l’Assemblea Generale dell’Onu aveva esortato gli Stati membri ad adottare una moratoria della pena di morte.

Fonte: Ansa.it

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette