Published On: Mer, Dic 24th, 2014

Buon natale e felice anno nuovo…..

Share This
Tags

buon_natale_e_felice_anno_nuovo

di MARCELLO VALENTINO – Questa frase è stata riportata negli anni in tutti i biglietti di auguri, non so chi la coniata per la prima volta ma indubbiamente è una frase molto azzeccata. Vuole essere di buon auspicio ed io riportando là vi auguro a tutti un buon auspicio. Un buon auspicio per l’anno nuovo potrebbe essere che all’alba del 2015 sparisce di botto tutta questa classe politica inghiottita dal 2014 appena terminato e insieme a loro tutti i disonesti di ogni ordine e grado,  tutti i delinquenti i ladri i mafiosi i camorristi gli assassini i pedofili, gli usurai e le banche soprattutto le banche che sono all’apice di ogni malversazione. All’interno di ogni banca si nascondono i peggiori imbrogli di questo paese è all’apice ti tutte le banche c’è la banca d’Italia che dovrebbe controllare tutte le altre banche ma che in effetti è controllata dalle stesse banche che dovrebbe controllare, il più grande imbroglio ai danni degli italiani. Ma le banche o per meglio dire i banchieri non si limitano solo a questo. I banchieri nel mondo sono il vero potere e non è vero che esiste la destra o la sinistra, che è una bufala enorme per il popolo partecipante, perché per governare il popolo bisogna creare lantagonismo, lantagonismo e ciò che regola il mondo. Ma torniamo ai banchieri, che fanno i soldi con i nostri soldi,  vi siete mai chiesto se un giorno qualunque della settimana tutti quelli che hanno i soldi in banca li andassero a ritirare che fine farebbero tutti i banchieri e tutte le banche? E  poi dove prenderebbero tutti i soldi da restituire , ci sarebbe una debacle mondiale. All’inizio di questo meccanismo c’era il nulla,  poi  nacque questo meccanismo, che si fonda e vive sul nulla nel momento che si torna all’inizio si ritorna al nulla ma ognuno di noi avrebbe i propri soldi per vivere, soldi veri non debiti o crediti ma soldi veri e un sistema diverso di vivere. Ecco quello che mi auguro e vi auguro. Un sistema diverso di vita una nuova vita, dove esiste tutto questo ma diverso da questo, tutto è il contrario di tutto per non smettere di sognare e l’Italia ha bisogno di sognare, che domani è un giorno diverso è il nostro giorno, il giorno che tutti gli uomini di buona volontà, dove uno conta uno perché vale uno e un giudice non può giudicarti se non sa giudicare se stesso. E comunque io mi tiro fuori da questo giuoco e auguro a tutti voi di fare altrettanto di addormentarvi il 31  Edi svegliarvi il primo dall’altra parte. Buon 2015 a tutti quelli che ci credono ci vediamo tra 3 settimane Forse? Intanto meditiamo come mandare a fare in culo il direttore di banca che ci ha rotto i coglioni per tutto il 2014.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette