Published On: Mer, Dic 24th, 2014

Sony ci ripensa, ‘The Interview’ nelle sale Usa a Natale

Share This
Tags

Sony Pictures drops release of 'The Interview'

Con una marcia indietro quasi all’ultimo momento, la Sony Pictures ha annunciato che il controverso film ‘The Inteview’ uscirà comunque il giorno di Natale, almeno in alcune sale. E mentre la Casa Bianca plaude e il web festeggia la notizia come una vittoria sulle minacce degli hacker-terroristi, tra Usa e Corea del Nord sembra ormai profilarsi quantomeno una cyber-guerriglia: dopo oltre nove ore e mezza di blackout totale, la rete internet nordcoreana e’ tornata ed essere operativa, ma continua ad andare avanti a singhiozzo. Non è ancora chiaro quante e quali sale cinematografiche proietteranno “The Interview”.

Nelle ultime ore i proprietari di diversi cinema indipendenti e d’essai si erano detti disponibili e l’amministratore delegato della Sony Pictures, Michael Lynton, ora e’ raggiante: “Non abbiamo mai rinunciato all’uscita di ‘The Interview’ e siamo contenti che il film sarà in alcune sale”, ha affermato, aggiungendo che “allo stesso tempo continuiamo i nostri sforzi per assicurarci più piattaforme e più sale, in modo che il film raggiunga la più grande audience possibile”. Specie dopo l’enorme pubblicità che ha avuto. L’annuncio della Sony è arrivato proprio mentre il web nordcoreano subiva una nuova interruzione. Secondo diversi esperti, e’ il frutto della rappresaglia Usa agli attacchi degli hacker nordcoreani alla Sony. Washington pero’ non conferma ne’ smentisce, mentre i ‘cyber-warrior’ di Anonymous rivendicano l’attacco, e alcuni altri possibili ‘indiziati’, come la Cina e anche Pyongyang, mantengono uno ‘strategico silenzio’.

Fonte: Ansa.it

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette