Published On: Lun, Gen 26th, 2015

Rally di Montecarlo: vince Ogier su Volkswagen. Ottavo Loeb

Share This
Tags

AUTO-RALLY-WRC-MONTE-CARLO

Sebastien Ogier ha vinto l’edizione numero 83 del rally di Montecarlo, replicando il successo già ottenuto lo scorso anno e conquistando immediatamente la vetta del campionato piloti. Il francese della Volkswagen precede Jari-Matti Latvala ed Andreas Mikkelsen, tutti su Polo R WRC. Quarto Mads Ostberg, alfiere della Citroen, che rende meno amaro il fine settimana del Double Chevron. Thierry Neuville e Dani Sordo occupano la quinta e sesta posizione, mentre Sebastian Loeb ha concluso la gara in ottava posizione. Ora tornerà a lavorare in previsione della WTCC, dopo aver cercato di acciuffare l’ottavo successo in una fra le gare più significative dell’intero panorama automobilistico mondiale.

Il nove volte campione del mondo aveva iniziato la gara in maniera esemplare, vincendo le PS 1, 3 e 6 ed assumendo la testa della corsa. Ogier però non lo lascia scappare e lo scavalca dopo la prova speciale numero 7: l’alsaziano va in testacoda e perde 14.6 secondi. Loeb commette un errore ben più grave nella PS successiva: sbatte contro un muretto e danneggia seriamente la propria vettura, accumulando un ritardo di 10 minuti e rinunciando a qualsiasi ambizione. Ogier, davanti ai propri tifosi – è nato a Gap, dove ha sede il parco assistenza –, si ritrova in questo frangente con 1’45 minuti di vantaggio sul primo inseguitore (Latvala).

Il due volte iridato trionfa con un vantaggio di 58 secondi ed imponendosi in appena 2 PS. I piloti della Citroen ne hanno vinte otto su quindici (cinque Loeb e tre Meeke), ma questa superiorità non rende positivo il fine settimana: detto di Loeb, il Double Chevron sconta la prestazione negativa di Meeke – vittima di un problema durante la PS8 – e gioisce solo per il quarto posto di Ostberg, al volante oltretutto della DS3 in configurazione 2014. Il britannico si è comunque aggiudicato la Power Stage. Robert Kubica ha terminato la gara in trentesima posizione, vincendo ben quattro PS ma compromettendo il proprio rally già durante la PS2: un testacoda lo ha gravato di un ritardo impossibile da recuperare.

autoblog.it

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette