1423216820_nf-bobbi-2

Bobbi Kristina Brown è stata trovata riversa nella vasca da bagno nella sua casa di Roswell, in Georgia, sabato scorso dal marito Nick Gordon e un amico, come se coscientemente avesse scelto di avere la stessa sorte della mamma, trovata annegata in una vasca da bagno nella sua stanza al Beverly Hilton Hotel l’11 febbraio 2012, dopo aver assunto droghe, alla vigilia dei Grammy Awards. Sembrava che ci fossero buone speranze di salvare la 21enne. Invece ora arriva la ferale notizia. Morte cerebrale per Bobbi Kristina Brown. Al padre Bobby sarebbe stato addittura chiesto di staccare la spina.
RadarOnline parla anche di un testimone presente nella clinica dove Bobbi Kristina è stata successivamente trasportata, l’Emory University Hospital di Atlanta, quando i medici avrebbero informato il papà che la ragazza, in coma indotto, non potrà più riprendersi.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: