1422882793_1jax

E’ andato ospite a “Che tempo che fa” da Fabio Fazio per presentare il suo ultimo progetto discografico. J-Ax ha spiegato il suo disco, “Il bello d’esser brutti”, e cantato il suo nuovo singolo, “E’ uno di quei giorni”, in controtendenza con i suoi lavori precedenti, perchè, come spiegato dal rapper stesso, “Ogni tanto anche a J-Ax piace fare una canzone che non abbia il bollino rosso sopra”.
Poco prima di esibirsi, J-Ax ha deciso di mostrare, probabilmente per la prima volta in tv, il tattoo che ha sulla testa. J-Ax ha svelato il suo segreto, celato dai tanti, infiniti cappellini che lo hanno reso ancor più famoso. Ha fatto vedere in televisione a “Che tempo che fa” il tattoo che gli ricopre quasi completamente la testa. Si è girato verso la telecamera e ha detto, proprio mostrando il tattoo sulla testa: “Qui si può trovare di tutto, compresa la mappa di Willy l’orbo”. Chiaro il riferimento alla famosa pellicola, “I Goonies”, a cui probabilmente il rapper si è ispirato per il tatuaggio sulla testa.
J-Ax, raccontando a Fazio a “Che tempo che fa” il suo rap, si è definito un portatore ‘sano’ del genere. Ha pure sottolineato come in questo particolare momento storico stia esplodendo definitivamente, grazie alla potenza mediatica e, forse, anche a quelli come lui, arrivati a fare i giudici nei talent show.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: