>>>ANSA/IN SICILIA CROLLA A CAPODANNO VIADOTTO INAUGURATO A NATALE

Un nuovo smottamento del terreno è avvenuto sulla statale 121 Palermo-Agrigento, nei pressi del viadotto Scorciavacche, dove un tratto della strada, inaugurato la vigilia dello scorso Natale, era crollato a Capodanno. Sulla vicenda era intervenuto il premier Renzi, il quale aveva assicurato che il responsabile avrebbe pagato. La procura di Termini Imerese, che un mese fa aveva aperto un’inchiesta, spiega che il nuovo smottamento è dovuto alle forti piogge dei giorni scorsi.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: