galanti

Claudia Galanti dopo Indila deve per forza farsi forza.

A Verissimo, rispondendo alle domande di Silvia Toffanin, ha sottolineato: “Voglio ricominciare a vivere dopo il dolore più grande. Non voglio pensare a parole come “morta” o a che “non c’è più” vicino al nome di Indila. Voglio ricordare solo com’era quand’era viva. La settimana in cui è morta, Indila aveva appena iniziato a gattonare. Questo è il suo ricordo più bello che porterò sempre con me”.

Il suo ex compagno Arnaud Mimran, padre della bimba deceduta, ma anche di Liam, primogenito di Claudia Galanti, e Tal, secondogenita della sudamericana, è in galera: riguardo al suo arresto, ha spiegato: “Ai miei figli racconto che il papà è via per lavoro. Il fatto che siano così piccoli è una fortuna poiché non hanno la nozione del tempo. Dopo un po’ si dimenticano. Questo è un bene poiché, se fossero più grandi, non saprei cosa rispondergli… Non so dare una risposta nemmeno a me stessa”.

A Verissimo la Galanti, provata, ha spiegato cosa è per lei la felicità: “E’ una parola complicata nella mia vita: quando ho pensato di essere immensamente felice ho dovuto pagare il prezzo più duro”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: