oLbJGYWf+g==--tribunale

L’imprenditore televisivo Pier Luigi Gaiti ( editore di Teleducato) è indagato per truffa aggravata ai danni dello Stato e falso, relativamente ai contributi per l’editoria. La Procura ha chiesto l’arresto per l’imprenditore ma il gip lo ha negato. La Procura farà ricorso al Tribunale del Riesame. L’importo contestato dagli inquirenti ammonta a 3 milioni di euro.

Secondo le accuse, ad essere stati falsificati sono i dati relativi all’azienda per ottenere i contributi statali all’editoria a discapito delle aziende concorrenti. Per diversi anni sarebbero state presentate autocertificazioni con dati fasulli e gonfiati relativi al personale e al fatturato.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: