Published On: Gio, Mar 5th, 2015

FIDENZA: FEMMINILE SINGOLARE”… E BORGO CELEBRA LA DONNA

Share This
Tags

IMG_1579

Fidenza: singolare femminile” è il cartellone che tingerà di rosa la città in occasione della Festa della Donna. Musica, pittura, cinema, mercatini, teatro, volontariato, letteratura, solidarietà e poesia: tanti modi per parlare della donna in un cartellone che unisce gli appuntamenti di cultura, sociale e commercio per una programmazione che vuole unire alla riflessione anche una componente ludica e festosa.

Il nome scelto per il cartellone parte da una constatazione ovvia, il genere del nome, perché riteniamo che ovvia dovrebbe essere anche la condizione di parità della donna ma sappiamo bene che nella realtà le cose non stanno così. La parità dei sessi, sopratutto in certi ambiti, è ancora una chimera e questo è principalmente un fatto culturale. Da qui la volontà di utilizzare la cultura come mezzo di sensibilizzazione e come spunto di riflessione, con proposte e appuntamenti per tutta la città”, ha spiegato il vicesindaco con delega alla Cultura, Alessia Gruzza, nel corso della conferenza stampa di presentazione del cartellone.

Nell’ambito del sociale, questa Amministrazione ha creato un assessorato alle Pari opportunità che opera tutto l’anno. Il mese di marzo è per noi l’occasione di focalizzare l’attenzione dei cittadini sul tema della parità di genere e di valorizzare quel grande tessuto cittadino e associativo che collabora con noi 365 giorni l’anno. L’8 marzo è un simbolo forte e dobbiamo farne un’occasione di riflessione e di confronto”, ha detto l’assessore al Welfare e alle Pari opportunità, Alessia Frangipane.

Il cartellone è frutto della sinergia tra i vari assessorati e, per quanto riguarda il Commercio, nasce dallo sforzo congiunto dell’Amministrazione, delle associazioni di categoria e dei commercianti. La Festa della Donna è un tema importante che abbiamo deciso di celebrare animando il centro storico perché anche l’8 marzo diventi l’occasione per vivere il cuore della città, che ben si presta a momenti di festa così come di cultura e di riflessione”, ha sottolineato l’assessore al Commercio, Fabio Bonatti.

“Fidenza: singolare femminile” si apre il 6 marzo, alle ore 21.00 al Teatro Magnani, con il concerto della band Floyd Animals, un tributo ai Pink Floyd.

Dal 6 all’8marzo l’Auditorium di OF Orsoline Fidenza ospiterà “DonnArtista, forme e colori”, una mostra pittorica al femminile.

Il 7 marzo il centro storico si animerà dalle ore 9.00 alle ore 19.00 con “Aspettando la Festa della Donna”: mercatino rosa, salotti di prossimità, animazioni, laboratori e gara di cake design.

Il 7 marzo alle ore 9.30 il Centro giovanile di va Mazzini ospiterà “Ogni donna ha negli occhi il sole”, la presentazione del progetto “Fra memoria e futuro”: incontro, testimonianze e lavoro degli alunni della scuola media “Zani”.

Sempre il 7 marzo, alle ore 10.00 al Ridotto del Teatro Magnani, si terrà: “Donna scienza”, testimonianze di donne di successo nel campo scientifico; alle 21.30, invece, al Centro giovanile di via Mazzini sarà proiettato il film: “Donne senza uomini”, di Shirin Neshat e Shoja Azari.

L’8 marzo al Foyer del Teatro Magnani, alle ore 15.30 si terrà l’incontro “E’ tempo di solidarietà!!” con interventi che porteranno esempi di solidarietà e di volontariato, intervallati da intermezzi musicali.

Il 13 marzo al Caffé letterario Vetr’aria alle ore 18.30 sarà presentato il saggio “Tutti i segni di una manifesta pazzia. Dinamiche di internamento femminile nel manicomio di Colorno (1880-1915)” di Stefania Re.

Il 13 e il 27 marzo al Centro giovanile alle ore 21.30 si terrà “I ciccioli”: lab show cabaret con ospiti da Zelig e Colorado.

Il 18 marzo al Teatro Magnani alle ore 21.00 andrà in scena “Quando la moda diventa costume”, un gran galà della lirica.

Dal 19 al 28 marzo l’Auditorium di OF Orsoline Fidenza ospiterà la mostra di disegno e pittura “Arte e creatività”.

Il 21 marzo al Centro giovanile di via Mazzini, alle ore 21.00, andrà in scena la commedia dialettale “Paganini non ripete” con la Compagnia “El Ravisi”.

Il 19 aprile al Ridotto del Teatro Magnani alle ore 16.00 si terrà l’omaggio alla poetessa Alda Merini: “Cantici d’amore”.

Inoltre nella settimana dal 3 all’8 marzo nelle librerie Mondadori e L’Ippogrifo ci sarà il “Corner letterario”: una vetrina tematica di libri dedicati alla donna con agevolazioni sull’acquisto.

Dal 2 al 14 marzo la Biblioteca “Leoni” ospiterà la vetrina tematica “Narrare al femminile: libri scritti da donne, che parlano di donne”.

Torna anche quest’anno l’iniziativa “…Un caffè per Lei”: domenica 8 marzo al pomeriggio nei bar aderenti sarà offerto un caffè omaggio a tutte le donne.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette