Published On: Lun, Mar 30th, 2015

L’HBS BATTE L’UDINE AL FOTOFINISH

Share This
Tags

image.ashx

È finita 7 a 6 per i biancorossi: al fischio finale, un sospiro di sollievo. Partita equilibratissima quella andata in scena oggi pomeriggio in Friuli, basti pensare che il primo tempo si è concluso 0 a 0. Tatticamente le due formazioni sono scese in campo come su di una scacchiera, ma a divertirsi poco sono stati gli spettatori che hanno probabilmente assistito a spettacoli migliori. I due piazzati li ha segnati Riccardo Robuschi, vecchia conoscenza del rugby parmense per la sua militanza nel Noceto. Partita piuttosto tesa: la terza centro locale vede sventolarsi in faccia il secondo giallo a metà della ripresa ed è costretto a lasciare il campo. Espulso anche Birchall a due minuti dalla fine. Al XV di Mordacci manca un poco il ritmo nel gioco al largo, la linea dei trequarti non macina come solitamente ha mostrato in questo campionato e non è facile creare azioni pericolose. A pochi minuti dal termine, l’Udine manca il colpo del knockout mandando a lato un calcio piazzato ed il killer instinct dell’HBS si sveglia. Da un’ottima touches conquistata nei ventidue avversari, gli avanti giostrano una rolling maul da applausi, siamo già nel recupero, Barbieri apre al largo, i centri costruiscono ancora un paio di fasi prima di chiamare lo schema con protagonista la terza linea Claudio Borsi che sfonda il muro difensivo e schiaccia in mezzo ai pali. Ceresini non perdona: 6 a 7 il risultato finale. Il record di vittorie consecutive si arricchisce di un altro tassello e la marcia verso il consolidamento del primo posto in classifica continua trionfale.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette