Published On: Gio, Mar 26th, 2015

Maltempo: critica la situazione della viabilità provinciale

Share This
Tags

SAM_2347

Quindici strade provinciali interessate da cedimenti, allagamenti e caduta massi, ventisette i punti nevralgici in cui si sta intervenendo. Il personale della Provincia al lavoro anche stanotte. Serpagli: “Massimo impegno per garantire la percorribilità.”

 

Il Servizio provinciale Viabilità comunica che le precipitazioni che da questa mattina stanno interessando il territorio provinciale (circa 40 mm di pioggia sul crinale fino ai 70 mm nella fascia pedecollinare), hanno determinato numerose criticità favorite anche dalla parziale saturazione dei terreni dovute alle piogge dei giorni precedenti.

 

Quindici strade provinciali sono state interessate da inconvenienti derivati da cedimenti, allagamenti per fuoriuscita d’acqua da rii e canali e caduta massi.

Ventisette i punti nevralgici in cui la Provincia è dovuta intervenire, con propri mezzi e dipendenti, per limitare i danni e permettere la circolazione pur con velocità limitate e sensi unici alternati. In taluni casi è stato necessario ricorre ad interventi mediante ditte specializzate, a causa della vastità del fenomeno.

Attivato l’Ufficio provinciale di Protezione Civile, operativo dalle prime ore del pomeriggio, al fine anche di comunicare la situazione alla Prefettura e alla Regione.

 

“Cerchiamo di mantenere tutte le strade percorribili – dichiara il Delegato  provinciale alla Viabilità Gianpaolo Serpagli – Ci siamo attivati dalle prime ore del mattino e manteniamo lo stato di allerta preventivo per tutta la notte, assicurando ai nostri cittadini il massimo impegno per permettere il transito sulle strade, pur con le dovute cautele.”

 

Le strade interessate sono:

–      SP15 di Calestano: località con problemi: Pioppone, Ravarano (2 punti diversi), Gallignana diffusi allagamenti e intasamento attraversamenti. Armorano caduta materiale litoide in strada.

–      SP39 Val Sporzana: smottamento a San Remigio (comune di Calestano); al bivio di Sivizzano fuoriuscita di acqua dai versanti

–      SP30 di Pellegrino: località Laguardata e Vigna del Barbiere dal km7 al km 8 (comune di Pellegrino P.se) fuoriuscita di acqua da rio ostruito e cedimento della scarpata

–      SP69 di Val Cenedola: rii ostruiti al km 7 (comune di Bore)

–      SP13 di Corniglio: smottamento in località Beduzzo

–      SP113 di Reno: tracima acqua dai versanti

–      SP665R Massese: a Cisone gli attraversamenti realizzati lungo la frana sono intasati; ad Albazzano smottamenti e fuoriuscita di acqua

–      SP359R: cedimenti a Bore; frana in prossimità di Scopolo al km 77-78 che interessa due ponti (non è la frana storica); fango a Varone (strada aperta)

–      SP40 di Bosco di Corniglio: cedimenti a Bosco

–      SP74 Bosco di Corniglio-Berceto: cedimenti al Passo del Sillara

–      SP308R di Fondovalle Taro: tracimazione di alcuni rii presso Citerna: smottamenti lungo la strada in comune di Fornovo. Attivata la sorveglianza notturna degli operatori provinciali.

–      SP36 della Val Tocana: tracimazione reticolo secondario

–      SP61 Calestano-Langhirano: in località Quinzano cedimento della banchina

–      Tangenziale di Pilastro: canalette intasate

–      SP99 di Bazzano: in loc. Bazzano al km 2 senso unico alternato

 

Per il torrente Enza, nelle prime ore della mattinata fra le 2 e le 3 di giovedì è previsto l’arrivo del colmo di piena con chiusura del ponte di Sorbolo per superamento della quota di sicurezza di 11,00 m. Si prevede una altezza di piena pari a 11,50 metri. Regolare l’invaso della cassa di espansione sull’Enza. A San Polo d’Enza, le due Province di Parma e Reggio Emilia, di comune accordo, hanno deciso di sorvegliare l’arrivo della piena dell’Enza previsto verso mezzanotte, posizionando una torre faro allo scopo di controllare il deflusso delle acqua in corrispondenza del tratto della traversa danneggiato da pochi giorni.

Il personale delle due Province vigilerà per seguire l’evoluzione del transito della piena.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette