news

Ufficiale, Expo non comincerà il 1 maggio, ma un mese dopo, per la precisione il 31 maggio 2015. Il ritardo, ormai ufficiale, è dovuto principalmente alla impossibilità di collegare le rete idrica ed elettrica ai padiglioni. E’ evidente che senza questi servizi, la fruibilità delle strutture verrebbe meno. Accantonata l’idea di utilizzare un ponte umano di secchi e qualche milione di candele, la direzione generale ha deciso di posticipare l’inaugurazione di 30 giorni. Nel comunicato, si legge in calce, si evidenzia che è invece in anticipo di qualche ora il primo di aprile.

fonte milanodavedere

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: