Award Winners Photocall - 68th Cannes Film Festival

Jacques Audiard per Dheepan vince la Palma d’Oro del 68/o Festival di Cannes. L’Italia resta a bocca asciutta: il Palmares del Festival di Cannes 2015 non contempla alcun premio per il nostro cinema, nonostante i tre film in concorso: Il racconto dei racconti – Tale of tales di Matteo Garrone, Mia madre di Nanni Moretti e Youth – La giovinezza di Paolo Sorrentino.

Solo poche parole per liquidare la sconfitta dell’Italia al Festival di Cannes stasera da parte dei fratelli Coen: “non avevamo premi per tutti” dicono Ethan e Joel Coen, presidenti di giuria, mentre una parola favorevole per Mia madre di Nanni Moretti, arriva dall’attrice Rossy de Palma; “mi ha molto impressionato l’interpretazione di Giulia Lazzarini”.

“Cannes è un grande Festival anche quando gli italiani non vincono. Un dovere essere qui: Francia e Italia sono insieme il cinema europeo”. E’ il tweet fatto dal ministro Dario Franceschini alla fine della cerimonia di premiazione del festival dove i tre registi italiani in concorso, Nanni Moretti, Matteo Garrone e Paolo Sorrentino, non hanno ottenuto alcun premio.

Grand Prix a Laszlo Nemes – L’ungherese Laszlo Nemes per Il figlio di Saul vince il Grand Prix speciale della giuria del 68/o Festival di Cannes.

Migliore regia a Hou Hsiao-Xsien – Il regista cinese Hou Hsiao-Xsien per The assassin, vince il premio per la migliore regia del 68/o Festival di Cannes.

Miglior attore è Vincent Lindon – Vincent Lindon per la Loi du marchè vince il premio per la migliore interpretazione maschile del 68/o Festival di Cannes.

Premio della Giuria a The Lobster – The Lobster del regista greco Yorgos Lanthimos vince il premio della Giuria del 68/a Festival di Cannes.

Migliore attrice ex aequo Mara e Bercot – Rooney Mara per Carol e Emmanuel Bercot  per Mon Roi, ex aequo il premio per la migliore interpretazione femminile del 68/o Festival di Cannes.

Migliore sceneggiatura a Franco per Chronic – Michel Franco per Chronic vince il premio per la migliore sceneggiatura del 68/o Festival di Cannes. E’ anche il regista del film.

Camera d’or a La tierra y la sombra di Acevedo – La Tierra y la sombra del colombiano Cesar Augusto Acevedo vince la Camera d’Or del 68/o Festival di Cannes per l’opera prima.

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: