S0904097

Si è tenuto questa mattina a Palazzo del Governatore, con il patrocinio del Comune di Parma, la tavola rotonda organizzata dalla CGIL  sul tema: “Illegalità del lavoro: riconoscerla e perseguirla”, alla presenza di rappresentanti delle forze dell’ordine e diverse autorità locali, fra le quali in prefetto Giuseppe  Forlani e il presidente del consiglio comunale Marco Vagnozzi.

All’incontro, coordinato da Luca Ponzi, giornalista della RAI, hanno partecipato il magistrato Giuseppe Ayala, il questore Pier Riccardo Piovesana, il segretario nazionale della SILP – CGIL Daniele Tissone, il consigliere regionale Antonio Mumolo, il segretario regionale CGIL Mirto Bassoli e la giornalista Sabrina Pignedoli.

Dopo l’introduzione del segretario provinciale Massimo Bussandri, che ha denunciato e documentato la presenza della criminalità organizzata sui nostri territori, è intervenuto per un saluto il sindaco di Parma: “Gli appalti al massimo ribasso – ha ricordato Federico Pizzarotti –  hanno favorito lo sbarco di aziende legate a fenomeni malavitosi. La questione non va sottovalutata, è bene parlarne e cercare insieme i mezzi per contrastare la scalata della criminalità. Iniziative come quella della CGIL di oggi – ha concluso il sindaco – cii possono dare qualche strumento in più”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: