Black truffles on a white background

Domenica 28 giugno a partire dalle ore 10 fino a sera nel Castello di Bardi si svolgerà una splendida Festa che avrà come protagonista indiscusso il tartufo, re delle nostre tavole d’Appennino. L’evento organizzato da: Principato LandiStudioazeta ParmaModena Tartufi, con patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Bardi darà la possibilità a tutti i partecipanti di avvicinarsi al mondo del tartufo con degustazioni, stand, mostre e molto altro ancora. Nella suggestiva cornice della Fortezza di Bardi, sarà un’occasione unica per scoprire i sapori e i segreti di questo magico ingrediente tipico dei nostri monti. Golosi e esperti di tartufo non potranno perdere questa occasione ma anche chi non conosce questo fantastico mondo potrà toccare con mano la qualità e l’eccezionalità di questo straordinario prodotto che tutto il mondo ci invidia.

 Cosa si troverà, una volta entrati nel bellissimo Castello di Bardi?

  • degustazioni a base di tartufo
  • corsi di cucina facile a base di tartufo (a piccoli numeri)
  • mostra micologica estiva, con mini-corso sui tartufi e i funghi estivi dell’Appennino
  • mostra vivaistica per piante micorrizzate al tartufo
  • angolo AUSL informa: ispettorato micologico, prevenzione e nutrizione
  • mercatino di qualità del Tartufo e dei Funghi dell’Appennino
  • i prodotti tipici di Bardi e della Val Ceno: degustazione e vendita
  • i cani da ricerca tartufi all’opera, con dimostrazioni e gare
  • la musica tradizionale dell’Appennino

Fuori dalle mura del Castello si potranno degustare menù a base di tartufo dell’Appennino (Val Ceno) nei ristoranti di Bardi convenzionati con Principato Landi ben indicati da cartografie e da vetrofanie/adesivi/bandierine specifiche:

I posti al ristorante sono limitati per assicurarti una degustazione a un prezzo speciale prenota il tuo posto on-line direttamente su principatolandi.it. In questo modo avrai diritto di partecipare al concorso per l’estrazione di un tartufo gigante. Se non vuoi prenotare on-line potrai comunque prenotare in loco ma fino ad esaurimento posti.

Ecco i menù che troverai nei ristoranti

– MENU’ 15 Euro (“plat” alla francese)

Antipasto di assaggi con tartufo nero – Piatto unico con tartufo nero – coperto con pane dell’Appennino – calice di vino locale – 500 ml acqua – caffè

– MENU’ 30 Euro (menù degustazione classico all’italiana)

Antipasto con tartufo nero – Primo con tartufo nero – Secondo con tartufo nero – coperto con pane dell’Appennino – 500 ml di vino locale – 750 ml acqua – dolce/frutta – caffè

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: