Published On: Mer, Giu 24th, 2015

Grande festa con Luca Bianchini Sabato 27 Giugno alle 18:30

Share This
Tags

bianchini
E’ un grande ritorno quello di Sabato 27 Giugno alla Ubik.
Luca Bianchini
, autore dei fortunati romanzi “Io che amo solo te” e la “Cena di Natale”, torna in libreria per presentare un nuovo romanzo: “Dimmi che credi al destino”, destinato a diventare un successo e tra i primi in classifica.
Mentre ad ottobre uscirà nelle sale il film di “Io che amo solo te”, tutti i suoi affezionati lettori potranno continuare a leggere e rimanere in compagnia di un autore che travolge tutti in una grande festa, raccontando la vita in maniera davvero originale.

L’appuntamento è con Luca Binachini: Sabato 27 Giugno alle 18:30 presso la libreria Ubik di Via Oberdan 4/C con il giornalista di TV Parma, Giovanni Cola.

Sul libro:
Ornella ama i cieli di Londra, il caffè con la moka e la panchina di un parco meraviglioso dove ogni giorno incontra Mr George, un anziano signore che ascolta le sue disavventure, legate soprattutto a un uomo che lei non vede da troppo tempo, e che non riesce a dimenticare. A cinquantacinque anni, Ornella si considera una campionessa mondiale di cadute, anche se si è sempre saputa rialzare da sola. Per fortuna può contare su Bernard, il suo vicino di casa, che la osserva da lontano e la conosce meglio di quanto lei conosca se stessa. L’ultima batosta, però, è difficile da accettare. La piccola libreria italiana che dirige nel cuore di Hampstead – dove le vere star sono due pesci rossi di nome Russell & Crowe – rischia di chiudere: il proprietario si è preso due mesi per decidere. Lei, che sa lottare, ha imparato anche a lasciarsi aiutare, e così chiama in soccorso la Patti, la sua storica amica milanese – inimitabile compagna di scorribande – che arriva in città con poche idee e tante scarpe, ma sufficiente entusiasmo per trovare qualche soluzione utile a salvare l’Italian Bookshop. La prima è quella di assumere Diego, un ragioniere napoletano bello e simpatico, che fa il barbiere part-time, ha il cuore infranto e le chiama guagliuncelle. Ma proprio quando la libreria ha più bisogno di lei, il destino riporterà Ornella in Italia, a bordo di una Seicento malconcia guidata in modo improbabile dalla Patti. Tra humour inglese e una malinconia tutta italiana, Dimmi che credi al destino è una storia commovente di rinascita e speranza. Ambientato in una Londra dove il cielo cambia sempre colore e l’amore brucia a fuoco lento, Luca Bianchini racconta con il suo stile inconfondibile una storia che non avresti mai pensato di ascoltare, e che assomiglia terribilmente alla vita.

Sull’autore:
Luca Bianchini è nato a Torino l’11 febbraio 1970 e crede nel destino. Per Mondadori ha pubblicato i romanzi Instant Love (2003), Ti seguo ogni notte (2004), Se domani farà bel tempo(2007) e Siamo solo amici (2010). Nel 2005 ha scritto la biografia di Eros Ramazzotti Eros – Lo giuro. Nel 2013 ha pubblicato con grande successo le storie pugliesi di Io che amo solo te eLa cena di Natale. Io che amo solo te sarà presto un film. Ha condotto per anni “Colazione da Tiffany” su Radio2 e collabora con “la Repubblica” e “Vanity Fair”, per cui tiene il blog “Pop Up”.

“Il destino è quella porta socchiusa da cui ogni tanto puoi sbirciare.
E allora vedi che nulla avviene per caso e che tutto ha un senso, anche quando sembra non averlo.”

Ubik, sia luce per te la lettura.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette