anziani-caldo

Fino al 13 settembre servizio “Filo d’argento” e ospitalità per gli anziani autosufficienti alla Casa Protetta, al Centro diurno e all’Associazione Anziani

In previsione di un’ondata di calore che dovrebbe interessare il territorio nella prima settimana di luglio, si ricordano i servizi erogati dal Comune di Fidenza a favore degli anziani e alcune semplici regole per fronteggiare le emergenze calore.

Per l’eventuale emergenza caldo di questa estate abbiamo messo a sistema i servizi esistenti per i nostri anziani in collaborazione con Asp, Auser e associazione Centro Anziani, valorizzando le attività più rispondenti ai loro bisogni e le iniziative che vengono più apprezzate per contrastare il caldo eccessivo”, spiega l’assessore al Welfare, Alessia Frangipane.

I servizi offerti dal Comune

Il Comune di Fidenza ha introdotto, in collaborazione con Asp e Centro Anziani, due nuovi servizi dedicati agli anziani ultrasessantacinquenni. Si tratta di due servizi che tutelano gli anziani normalmente autosufficienti e non seguiti dai servizi sociali.

La Casa Protetta “ Città di Fidenza” e il Centro Diurno “Il Giardino” sono disponibili ad accogliere gratuitamente anziani ultrasessantacinquenni autosufficienti senza condizionatore in casa. I servizi di pasto e trasporto saranno a pagamento. Per poter usufruire del servizio occorre contattare le assistenti sociali del Comune ai seguenti numeri telefonici: Carlotta Adorni (0524 517.404) ed Elisa Scaramuzza (0524 517.397).

  • Il Centro Anziani all’“Ex Macello” di via Mazzini 3 offre ingresso libero il lunedì dalle 14.00 alle 18.30 e dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle 11.00 e dalle 14.00 alle 18.30 agli anziani in cerca di refrigerio e compagnia.


E ‘ confermata la collaborazione con Auser per il servizio “Filo d’argento”.

Gli anziani possono chiamare il servizio “Filo d’Argento” dell’Auser per recarsi in strutture per visite mediche, presso vari uffici per il disbrigo di alcune pratiche, recarsi a trovare parenti, andare a far spesa. Per usufruire del servizio telefonare al numero 0524 523.775.

I servizi saranno attivi fino al 13 settembre.

Per affrontare il caldo estivo sono utili 10 semplici regole:

1. Ricordati di bere.

2. Evita di uscire nelle ore più calde del giorno (dalle 11.00 alle 17.00).

3. Apri le finestre dell’abitazione al mattino e abbassa le tapparelle o socchiudi le imposte.

4. Rinfresca l’ambiente in cui soggiorni.

5. Ricordati di coprirti quando passi da un ambiente molto caldo a uno con aria condizionata.

6. Quando esci, proteggiti con cappellino e occhiali scuri; in auto, accendi il climatizzatore, se disponibile, e in ogni caso usa le tendine parasole, specie nelle ore centrali della giornata.

7. Indossa indumenti chiari, non aderenti, di fibre naturali, come ad esempio lino e cotone; evita le fibre sintetiche che impediscono la traspirazione e possono provocare irritazioni, pruriti e arrossamenti.

8. Bagnati subito con acqua fresca in caso di mal di testa provocato da un colpo di sole o di calore, per abbassare la temperatura corporea.

9. Consulta il medico se soffri di pressione alta (ipertensione arteriosa) e non interrompere o sostituire di tua iniziativa la terapia.

10. Non assumere regolarmente integratori salini senza consultare il tuo medico curante.

Quando chiamare il 118

In tutte le situazioni di urgenza sanitaria che, per le loro caratteristiche, non possono essere affrontate dal medico di famiglia o dal medico di guardia medica. Il servizio di soccorso sanitario, che funziona 24 ore su 24, si attiva componendo il numero 118, senza prefisso, da qualsiasi apparecchio telefonico. La chiamata è gratuita.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: