05ddb9b9753dea5ff287d338e4f0f646_169_lL’azzurra si arrende alla 22enne serba in tre set. La Krunic, ai suoi primi Championships, dopo la Vinci, è l’ammazza-italiane. Bolelli-Fognini subito fuori dal torneo di doppio

Continua a non digerire l’erba Sara Errani, eliminata al secondo turno di Wimbledon dalla serba Aleksandra Krunic, numero 82 del mondo, per 6-3 6-7 (2) 6-2 in 2 ore e 6 minuti. Alla romagnola non è stato sufficiente l’ottimo avvio (3-0) per mettere paura alla Krunic, alta quanto la Errani (1,64 m), ma con un servizio decisamente più potente e incisivo. La croata ha perso il servizio da 40-0 nel game d’aperura, ha mancato una palla break nel secondo game e poi ha perso nuovamente la battuta da 40-15 nel terzo game. Ma dallo 0-3 non ha più commesso errori, volando da una parte all’altra del campo e firmando 6 game consecutivi.
COI DENTI — La Errani ha provato a muovere le carte ad inizio di secondo set, cercando di variare il ritmo e prendendo con disinvoltura la via della rete per evitare di rimanere impallinata a fondo campo. La romagnola ha perso la battuta nel quinto game del secondo set, ma ha subito operato il controbreak costringendo la serba al tie break. Qui l’azzurra ha giocato bene e lo ha dominato di prepotenza per 7 punti a 2. Ma nel terzo set, dopo aver recuperato il break iniziale (2-0 per la serba), è andata nuovamente sotto 4-2. Nel settimo game Sara ha avuto la palla per rientrare in partita, ma la serba ha perso la riga e si è issata sul 5-2. Con un pregevole passante di dritto, la giovane croata si è procurata il primo match point che ha mancato, al termine di un lungo scambio, mettendo in rete un rovescio lungolinea. Sara ha salvato anche un secondo match point, ma il terzo è stato decisiva con l’ultima volée di dritto della Errani finita in corridoio.
SORPRESA KRUNIC — Per la Krunic, esplosa lo scorso anno con i sorprendenti ottavi di finale raggiunti sul cemento di Flushing Meadows, è la prima partecipazione a Wimbledon e ora al terzo turno affronterà la cinque volte regina Venus Williams.
DOMANI — Domani ultimi 3 italiani in gara: sul campo 12, come secondo match, Fabio Fognini sfiderà il canadese Vasek Pospisil, sul campo numero 7, sempre come secondo match, Andreas Seppi incontrerà il croato Borna Coric e infine sul campo numero 16, primo match, Camila Giorgi giocherà contro la spagnola Lara Arruabarrena.
BOLELLI-FOGNINI FLOP — Brutte notizie per gli azzurri dal torneo di doppio: Simone Bolleli e Fabio Fognini escono al primo turno del torneo di doppio. La coppia italiana, quinta testa di serie del tabellone, ha ceduto 7-5 7-6 (2) 6-3, dopo due ore e 7 minuti di gioco, al doppio composto dallo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez e dal tunisino Malek Jaziri.
fonte gazzetta dello sport

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: