Apertura anno scolastico Nidi e Scuole dell'Infanzia 2 settembre 2015-5

Nicoletta Paci in visita agli asili

Sperimentazione “zero/sei” a “Margherita” e “Palloncino blu”​ – Alinovi: “Tutti ilavori estivi ultimati in tempo”

Asili nido e scuole dell’infanzia: la partenza è ok. Lo ha potuto rilevare di persona Nicoletta Paci, vicesindaco con delega ai sevizi educativi, in una serie di visite programmate questa mattina in occasione dell’avvio dell’anno scolastico per i bambini “under 6”.


Il tour di Nicoletta Paci è iniziato alla struttura “Millecolori”, nido e scuola d’infanzia in via Fratelli Bandiera, dove educatrici e bambini erano già immersi in pieno anno scolastico: tutti i posti occupati o prenotati nella struttura storica gestita da “Parma Zerosei” con piena soddisfazione dei piccoli utenti e delle loro famiglie. Gli inserimenti sono già iniziati, entrambe le strutture funzionano a pieno ritmo e nell’area della scuola dell’infanzia campeggia il “Laboratorio del fare”, con l’installazione che ha vinto il trofeo “RifiutiAmoci”, con tanto di premi e il conseguente orgoglio di educatrici e genitori, affiancato dalla sedia con il kit dei travestimenti.

Clima analogo anche  alla scuola comunale dell’infanzia “Arlecchino”, in gestione diretta al Comune, a fianco del cantiere della nuova scuola Racagni, seconda tappa del tour del vicesindaco: pareti arredate con tutti i colori della vita, bambini intenti a preparare una pizza gigante, con acqua, farina, sale  e polpa di pomodoro, alberi e giraffe con le foto e i nomi dei bimbi, e persino teatro di marionette autogestito. Insomma, un avvio di anno scolastico all’insegna del divertimento e della serenità.

Ultimo incontro presso il nido “Fiocco di neve”, in via Pini. Qui, incontrando i giornalisti, Nicoletta Paci ha illustrato lì la novità più importante dell’anno scolastico appena inaugurato: l’attuazione della sperimentazione “zero/sei” in un’unica struttura, proposta da quest’anno al “Margherita” e al “Palloncino blu”. Si tratta di un’innovazione  che ha avuto un prologo in sole tre sezioni nell’anno precedente , validata da Ministero e Regione, una novità assoluta  nel panorama dei servizi educativi per l’infanzia, che anche altre città stanno attuando e che è diventata oggetto di  ricerca e di studio da parte dell’Università, in  particolare quella di Milano Bicocca.

All’incontro del “Fiocco di Neve” è intervenuto anche l’assessore ai lavori pubblici Michele Alinovi, che ha potuto consegnare in tempo per l’avvio dell’anno scolastico i locali dopo gli imponenti lavori di ristrutturazione attuati nel periodo estivo, che hanno comportato il rifacimento dell’intera copertura della scuola. Lo stesso Alinovi ha annunciato che sono stati portati a termine per tempo tutti i lavori che hanno interessato  ben 26 plessi scolastici per un importo complessivo di oltre 4 milioni di euro, con l’unica eccezione – peraltro assolutamente prevista e annunciata – del plesso Zanguidi – Zucchero Filato, che sarà riconsegnato entro dicembre  per riprendere l’attività scolastica dopo la sosta natalizia. Con gli stanziamenti nel bilancio 2015 verranno poi effettuati lavori più impegnativi in altre tre strutture scolastiche, che saranno portati a termine nel 2016.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: