biblioteca-civica

Dal 1° settembre l’orario del servizio di prestito di libri e materiali audiovisivi offerto dalla Biblioteca Civica e dalla Videoteca Comunale verrà ampliato con l’intento di rispondere al meglio alle esigenze degli utenti soprattutto nel fine settimana.

La Videoteca Comunale, rispetto al consueto orario, sarà aperta al pubblico, oltre che il martedì e il giovedì, anche nei pomeriggi di venerdì e sabato dalle 14.30 alle 19, andando così incontro alle molteplici richieste da parte dell’utenza che si concentra principalmente proprio durante gli ultimi giorni della settimana. L’intero complesso bibliotecario dell’Ospedale Vecchio (Biblioteca Civica,  Balestrazzi, Bizzozero e Emeroteca) effettuerà, invece, orario continuato dalle 9 alle 19 da lunedì a giovedì, mentre il venerdì e il sabato prolungherà il proprio orario di apertura al pubblico fino alle ore 20, sempre con orario continuato. Sono inoltre previste dodici aperture straordinarie annue in giornate festive o domenicali. Si tratta del completamento del progetto di gestione realizzato dalla Cooperativa Le Pagine, vincitrice della gara per l’appalto del personale esterno, che si affianca ai dipendenti per la conduzione del servizio biblioteca. Con le nuove estensioni d’orario che dal 1° settembre riguarderanno la Biblioteca Civica e la Videoteca Comunale, il Comune di Parma porta a compimento l’opera di rivisitazione degli orari delle biblioteche comunali, intrapresa a partire dal 1°maggio scorso, che ha permesso l’apertura domenicale della Biblioteca di @lice, le aperture del venerdì e sabato pomeriggio della Biblioteca Pavese e l’unificazione degli orari della Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi e della Guanda al fine di garantire un’offerta e un servizio alla cittadinanza sempre più esteso ed omogeneo. Si è passati infatti da 238 a 271 ore di apertura settimanali complessive per i cinque plessi (Civiche dell’Ospedale Vecchio, Civiche del S. Paolo, Biblioteca di Alice, Biblioteca Pavese, Videoteca Comunale), con un aumento dell’orario di apertura al pubblico quasi del 15%.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: