++ Calcio: Champions; Bayer Leverkusen-Roma 4-4 ++

Giallorossi da 0-2 a 4-2 prima del pari allo 86′.

RISULTATI: Bate-Barcellona 0-2, Arsenal-Bayern 2-0, Dinamo Zagabria-Olympiacos 0-1, Porto-Maccabi 2-0, Dinamo Kiev-Chelsea 0-0, Zenit-Lione 3-1, Valencia-Gand 2-1

 

Pirotecnico pareggio della Roma a Leverkusen, 3/o turno di Champions League. Finisce 4-4 con i giallorossi prima sotto 2-0 (doppietta Hernandez) e poi in vantaggio 4-2 (doppietta de Rossi, Pjanic e Iago Falque). Poi è di nuovo Bayer che trova il pari con Kampl all’84’ e Mehmedi all’86’.

 

Con questo punto la Roma sale a 2 punti in classifica, ultima dietro a Bate con 3 (oggi sconfitto in casa dal Barcellona), Bayer a quota 4 e catalani primi con 7.

 

Garcia “Buon risultato anche se siamo delusi” – “E’ un risultato utile anche se c’è delusione. Però se penso che eravamo sotto 2-0 e giocavamo in trasferta è positivo”. Rudi Garcia fa fatica a vedere il bicchiere mezzo pieno dopo il 4-4 della Roma alla BayArena acciuffato dai tedeschi a 3′ dal termine. “”Di positivo c’è che sullo 0-2 dopo venti minuti ci sono squadre che mollano, invece noi abbiamo cominciato a giocare e abbiamo segnato 4 gol – la sua analisi a Mediaset Premium a fine gara – Quando mancano 10′ però non ti devi abbassare: con la qualità che hai devi gestire il pallone e non prendere gol”. Per garcia comunque “È un buon risultato anche se per come è arrivato siamo un po’ delusi, ma è comunque un buon punto in trasferta. Se la squadra sente il peso della Champions? Non si è visto, dal momento che sotto di 2 gol abbiamo continuato a giocare. Purtroppo prendiamo troppi gol: ci siamo abbassati troppo e abbiamo un po’ peccato in cattiveria. Il primo gol del Leverkusen è un po’ particolare: una situazione un po’ sfortunata, per non dire altro. Il secondo gol non dovevamo prenderlo, perdendo palla a centrocampo. Nel finale abbiamo commesso l’errore di abbassarci troppo. Poco equilibrio difensivo? Sapevamo che senza Castan al 100% e con Rudiger arrivato infortunato, ci sarebbe voluto del tempo per schierare una difesa efficace, anche se poi non è solo colpa della difesa. Se gli attaccanti fanno 4 gol è anche merito della difesa che imposta il gioco, se la difesa ne prende 4 è anche colpa degli attaccanti: all’interno dello spogliatoio dobbiamo essere consapevoli che la colpa è di tutti”.

 

Pjanic “Due punti persi, colpa nostra” – “E’ davvero un peccato, questa partita doveva finire in un altro modo”. Non va proprio giù a Miralem Pjanic il 4-4 recuperato dal Bayer Leverkusen nei minuti finali contro la Roma. “Abbiamo cominciato non bene – spiega a Mediaset Premium – però abbiamo reagito nel migliore dei modi. È vietato pareggiare una partita del genere: è colpa nostra. In Champions ci capita di reagire spesso, ma dobbiamo agire, non reagire: significa giocare dall’inizio. Qui abbiamo perso due punti. Abbiamo lottato, siamo stati superiori all’avversario, ma il vantaggio andava gestito meglio. Bisogna conquistare i 3 punti e basta”.

 

Nainggolan “Sul 4-2 non puoi farti mai rimontare”  – “Sul 4 a 2 per noi potevamo addirittura aumentare lo score ma abbiamo fatto delle scelte sbagliate. Abbiamo perso due punti, meritavamo di vincere. Sotto 2 a 0, l’abbiamo ripresa e siamo andati sul 4 a 2: in una situazione del genere non puoi mai farti rimontare”. E’ sconsolato Radja Nainggolan ai microfoni di Premium dopo il rocambolesco 4-4 alla BayArena. “Siamo delusi per il risultato perché abbiamo giocato bene, se vincevamo oggi avevamo più possibilità di passare il turno. Gli ultimi due gol li abbiamo perso palla in modo stupido: forse eravamo in fiducia e per questo abbiamo rischiato qualche giocata che non dovevamo. Poi, con squadre come queste, è normale che se commetti degli errori li paghi”.

 FONTE ANSA

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: