pulixi

Gentilissime lettrice e lettori,
con vivo entusiasmo porgiamo alla Vostra cortese attenzione il seguente invito.
Un po’ insolito, perchè di Martedì, ma molto importante per noi librai e per quanti ci hanno seguito in questi giorni e continuano a farlo.

Appena un mese fa la libreria Ubik Parma lanciava un appello chiedendo alla città un aiuto concreto: l’acquisto di libri per poter continuare a vivere.
La reazione alla quale abbiamo assistito è stata grandiosa, sorprendente ed è per questa ragione che Martedì 3 Novembre si svolgerà il primo di una serie di eventi eccezionali che vogliono testimoniare la nostra gratitudine a chi ci è stato vicino. Alle 18:30 a presentare il suo nuovo libro, “Per sempre” (Edizioni e/o), sarà infatti uno dei primi e numerosi scrittori ad aver risposto alla nostra richiesta di sostegno: Piergiorgio Pulixi.
Ma, proprio a sottolineare lo spirito assolutamente singolare dell’appuntamento, a moderare l’incontro sarà una nostra lettrice e amica che, simbolicamente, rappresenterà tutte le persone accorse in libreria per infonderci coraggio e speranza: Vanja Passerini.

SUL LIBRO:
La paura è più forte dell’amore e l’ispettore Mazzeo l’ha vissuto sulla sua pelle.
Per la prima volta il poliziotto è tentato di lasciarsi tutto alle spalle e ricominciare da zero con Nicky, la ragazzina che gli è stata affidata. I suoi nemici non sono dello stesso parere  e lottare per la sopravvivenza sarà di nuovo l’unica opzione possibile.
Mazzeo, combattuto tra il desiderio di essere un capo freddo e temuto come Ivankov, il mafioso ceceno da cui è ossessionato, e l’amore fraterno per i suoi uomini, dovrà decidere una volta per tutte chi essere e da che parte stare, e scegliere tra l’amore per la sua “famiglia” e il potere.
In un finale che cambierà per sempre il suo destino, Mazzeo scoprirà che la vendetta non è un’arte ma una scienza.

SULL’AUTORE:
Piergiorgio Pulixi è nato a Cagliari nel 1982. Fa parte del collettivo di scrittura Sabot creato da Massimo Carlotto di cui è allievo. Insieme allo stesso Carlotto e ai Sabot ha pubblicato Perdas de Fogu, (edizioni E/O 2008), e singolarmente il romanzo sulla schiavitù sessuale Un amore sporco inserito nel trittico noir Donne a Perdere (Edizioni E/O 2010). È autore della saga poliziesca di Biagio Mazzeo iniziata col noir Una brutta storia (Edizioni E/O 2012), miglior noir del 2012 per i blog Noir italiano e 50/50 Thriller, e finalista al Premio Camaiore 2013, e proseguita con La notte delle pantere (Edizioni E/O 2014) e Per sempre (edizioni E/O 2015). Nel 2014 per Rizzoli ha pubblicato anche il romanzo Padre Nostro e il thriller psicologico L’appuntamento (Edizioni E/O), miglior thriller 2014 per i lettori di 50/50 Thriller. Nel 2015 ha dato alle stampe Il Canto degli innocenti (Edizioni E/O) primo libro della serie thriller I Canti del Male.
Alcuni suoi racconti sono stati pubblicati sul Manifesto, Left, Micromega e Svolgimento, e in diverse antologie. I suoi romanzi sono in corso di pubblicazione negli Stati Uniti, Canada, e Regno Unito.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: