Published On: Mer, Nov 11th, 2015

100mila persone per Berlusconi, Salvini e Meloni, c’erano davvero?

Share This
Tags

310x0_1447106619764_combo_alfano_salvini

Domenica a Bologna c’è stata una manifestazione contro il governo di Matteo Renzi, organizzata dalla Lega Nord ma a cui hanno partecipato anche Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni, leader degli altri partiti di centrodestra all’opposizione. La manifestazione si è svolta in Piazza Maggiore, dove era stato montato un palco da cui diversi politici si sono alternati per tenere dei brevi discorsi. Matteo Salvini, durante la giornata, ha detto che in piazza c’erano 100.000 persone e che la manifestazione era stata un grande successo.

100.000 persone è numero molto grande, che in molti hanno da subito messo in discussione spiegando che non sarebbe fisicamente possibile per così tante persone stare dentro a Piazza Maggiore, che è la piazza più importante di Bologna, e misura circa 115 metri in lunghezza e 60 metri in larghezza. Quella del numero delle persone che partecipano a una certa manifestazione è una discussione ricorrente (se ne parla dopo ogni manifestazione a Roma, per esempio) ed è politicamente molto trasversale: negli anni ha riguardato il centrodestra e il centrosinistra, l’estrema destra e l’estrema sinistra. Facciamo un po’ di conti.

Durante una manifestazione abbastanza partecipata di solito c’è spazio per circa quattro persone ogni metro quadrato, anche se nel caso di folle particolarmente grandi si può arrivare a numeri leggermente più alti. Dalle foto della manifestazione di domenica si vede che in effetti le persone erano piuttosto accalcate le une sulle altre, ma che tuttavia c’erano diverse zone della piazza transennate e inaccessibili ai manifestanti: quelle occupate dalla polizia e poi la zona occupata dal palco e dalle altre strutture allestite per la manifestazione. La stima di 4 persone per metro quadrato in media, quindi, è da considerare come piuttosto abbondante. Moltiplicando quattro persone per 6.900 mila metri quadrati, la superficie di tutta Piazza Maggiore come se fosse stata completamente vuota, il risultato è circa 27 mila manifestanti: meno di un terzo di quelli annunciati da Salvini.

Per controprova si possono fare altre ipotesi sulla superficie complessiva occupata dai manifestanti domenica in Piazza Maggiore. Per esempio si può considerare tutta la superficie della piazza più quella della adiacente Piazza del Nettuno, e poi quella di tutta la piazza e Piazza del Nettuno più Piazza Re Renzo e aggiungendo anche la parte più larga di via IV Novembre.

Nel primo caso la superficie totale occupata dai manifestanti sarebbe di 9.900 metri quadrati, nel secondo caso di circa 12.500 metri quadrati (le misurazioni si possono replicare facilmente usando Google Earth). Ripetendo il calcolo in base a queste due ipotesi, e quindi considerando sempre che la stima di 4 persone per metro quadrato è probabilmente larga, si avrebbero 39.000 persone nel primo caso e circa 50.000 nel secondo. In entrambi i casi molte meno persone delle 100.000 di cui si è parlato: ma si parla comunque di cifre irreali, dato che quella superficie non era completamente piena di manifestanti.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette