Calcio:Conte,chi non capisce importanza azzurro inopportuno

‘Il Belgio vorrà far bene, ci dirà a che punto siamo’

“Quella di domani (13 novembre, ndr) sarà’ un’ amichevole, ma tra virgolette. Il Belgio vorrà fare una partita importante contro una squadra di grande tradizione, per noi sarà una gara che potrà dire dove siamo e dove possiamo andare”. Così il tecnico dell’Italia, Antonio Conte, alla vigilia della sfida di Bruxelles. “Un risultato positivo non dovrà esaltarci, uno negativo ci dovrà far riflettere”, ha proseguito il ct, che per la formazione si è limitato a dire che “sarà molto vicina a quella che ho letto sui giornali in questi giorni”.

Poi sul primo posto nel ranking Fifa della squadra di Wilmots:  “Dietro alla nazionale del Belgio c’e’ un movimento e questo fa un po’ invidia”. “Leggo che hanno dei centri di addestramento non solo per i dilettanti, anche per i professionisti: da noi in Italia, come in altri Paesi, è difficile coinvolgere i club professionistici”, ha detto ancora il tecnico dell’Italia.

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: