esselunga2

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Parma, nel pomeriggio di ieri, su segnalazione pervenuta al 112, sono intervenuti in via Emilia Ovest presso il supermercato “Esselunga” dove il personale della sicurezza aveva fermato 3 persone con della merce con pagata.

I militari hanno accertato che due uomini ed una donna, dopo aver riempito il carrello con generi alimentari e prodotti per la casa per un valore di circa 800 euro, si erano accodati alle casse “presto spesa” per le operazione di pagamento e, approfittando dei numerosi clienti in coda, anziché effettuare le operazioni di pagamento si accodavano ad un cliente che stava uscendo dalle barriere mobili dopo aver regolarmente pagato.

Il “movimento” non è sfuggito al personale della sicurezza che ha provveduto ha fermato le tre persone poi identificate dai militari in cittadini moldavi di anni 34 e 32 anni, per i due uomini, e 28 per la donna.

Per tutti gli interessati è scattata la denuncia alla competente A.G. per furto mentre la merce è stata restituita all’esercizio commerciale.

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: