accoltellamento1

Ieri pomeriggio poco prima delle 17.00 a Fidenza, in via Galvani, un 66enne è stato aggredito e ferito con alcune coltellate all’addome mente stava parcheggiato l’autovettura di famiglia nel suo garage.

L’evento, fortunatamente, è stato notato da alcune persone che hanno contattato il 118 ed i Carabinieri consentendo l’immediato soccorso della vittima, accompagnata in ospedale in gravi condizioni, e il pronto intervento di una pattuglia dei militari del Nucleo Radiomobile.

Le ricerche del responsabile dell’aggressione, iniziate subito dopo l’acquisizione dei primi sommari indizi, hanno permesso ai militari grazie all’intervento congiunto della Stazione di Fidenza e dell’Aliquota Operativa della Compagnia, di rintracciare il presunto autore del reato.

I successivi accertamenti sullo svolgimento dei fatti hanno consentito hai militari della Compagnia di Fidenza di acquisire gli elementi necessari per collegare il soggetto fermato con l’aggressione, motivo per cui poco prima di mezzanotte, concordemente con il P.M. della Procura di Parma, è stato dichiarato in arresto mentre era piantonato in ospedale poiché intossicato da un tasso alcolico estremamente elevato.

Sono ancora in fase di accertamento le motivazioni che possono aver causato l’aggressione dovuta forse ad una discussione degenerata, magari conseguente a richiesta di denaro, piuttosto che ad un tentativo di furto.

L’arrestato, un 43enne residente a Parma, era sottoposto all’obbligo di dimora in una comunità terapeutica in provincia di Piacenza per altre fatti che lo avevano portato ad avere a che fare con la Giustizia.

Questa mattina, al termine delle visite mediche di rito, il 43enne è stato dimesso e sarà poi accompagnato, su disposizione del Magistrato, dai Carabinieri presso il carcere di Parma.

Comando Provinciale Carabinieri di Parma

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: