foto

Libertà, uguaglianza, fraternità: le ha pronunciate in italiano Federico Pizzarotti le parole della rivoluzione francese per ricordare i valori comuni che da lì sono nati e che sono diventati parte della nostra civiltà.

Parma ha risposto all’appello e si è sentita per un’ora Parigi.

Via Garibaldi, piazza Steccata e quindi Piazza Garibaldi sono state invase dalle mille fiaccole distribuite per iniziativa congiunta di Comune e Provincia.

In Piazza, dopo le note della marsigliese e dell’Inno di Mameli, il presidente della Provincia Filippo Fritelli ha rivolto un breve messaggio, per dire che il terrore non vincerà e che in Italia, in Francia e  in Europa la barbarie non sostituirà la democrazia.

Parole fatte proprie anche dal sindaco Federico Pizzarotti: “Parma – ha detto il sindaco – sarà sempre in prima fila nella difesa della democrazia e nell’affermazione dei valori che stanno alla base della nostra civiltà”.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: