pistola1-2

Ieri sera i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, a seguito di una segnalazione pervenuta al 112 per un’auto sospetta, hanno bloccato in via La Spezia un 42enne, originario della provincia di Brindisi, già noto alle forze dell’ordine, ed un 22enne di Gela. L’evidente nervosismo degli interessati ha portato l’equipaggio ad approfondire il controllo grazie al quale, celata in prossimità della loro vettura, è stata rinvenuta una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa. L’arma, rifornita con 7 colpi, è stata sottoposta a sequestro unitamente ad un coltello ed un tirapugni, trovati nella disponibilità del 42enne.

La successiva perquisizione presso le abitazioni dei fermati ha permesso di rinvenire ulteriori 4 munizioni della stesso calibro della pistola. In ragione dei reati riscontrati entrambi le persone sono state arrestate, in concorso, e poi accompagnate in carcere, per la detenzione di arma clandestina e il porto di oggetti atti ad offendere.

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: