Published On: Lun, Dic 21st, 2015

L’Arena Shakespeare sarà pronta per la stagione estiva di Teatro Due

Share This
Tags

2015 12 21 pizzarotti alinovi ferraris sopralluogo teatro due
Sopralluogo del sindaco con gli assessori Alinovi e Ferraris – Lavori in corso per 150.000 euro per ultimare l’arena estiva, ma già stanziati 1.300.000 euro, che verranno spesi per interventi sul complesso teatrale di viale Basetti

Non sono bastati tre lustri per vedere gli spettacoli estivi nell’arena all’aperto annessa a Teatro Due. “Una storia poco edificante”, l’ha definita il sindaco Federico Pizzarotti, che ha compiuto un sopralluogo ai lavori in corso per il completamento della struttura, insieme agli assessori ai lavori pubblici Michele Alinovi e alla cultura Laura Maria Ferraris.

Ma finalmente, dall’estate prossima questa piccola “cattedrale nel deserto in centro città” potrà funzionare  e ospitare la stagione estiva di Teatro Due: musica, prosa, danza, poesia renderanno viva l’estate  di un intero comparto del centro cittadino, finalmente restituito al suo naturale utilizzo.

L’arena Shakespeare, con il suo grande palcoscenico smontato per il periodo invernale, potrà ospitare sui gradoni all’aperto 780 spettatori.

I lavori in corso, eseguiti da Parma Infrastrutture per un importo di 100.000 euro, sono finalizzati a garantire l’accessibilità e il pieno utilizzo dell’arena, mentre il Comune ha provveduto con altri 50.000 euro a sistemare le pietre della facciata, le impermeabilizzazioni della copertura e realizzare la nuova scala di collegamento tra Teatro Due e arena estiva.

Tutto questo, però, è solo una piccola parte di un intervento assai più corposo: “Questi lavori – ha chiarito l’assessore Michele Alinovi – serviranno per consegnare entro al primavera prossima l’Arena funzionante  e finalmente pronta per essere utilizzata, chiudendo un percorso avviato nel 2001. Ma in programma ci sono interventi ben più impegnativi per rinnovare e mettere in sicurezza il Teatro: abbiamo stanziato un milione sui bilanci precedenti, e per il 2016 abbiamo previsto una ulteriore spesa di 300.000 euro per ultimare tutti gli interventi necessari a garantire la migliore fruibilità della struttura”. Il “nuovo” Teatro Due di viale Basetti potrà già dalla primavera,  contare sulle due nuove sale prova, che finora non erano agibili, e che serviranno, oltre che per preparare gli spettacoli teatrali,  anche per conferenze e proiezioni.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Video Zerosette