Refugees situation at the Greek border with FYROM

Controlli obbligatori su cittadini Ue alle frontiere esterne . Proposta anche un’ Agenzia di guardacoste e guardie di confine

La Commissione Ue propone una modifica mirata al codice Schengen per rendere obbligatori i controlli sistematici sui cittadini Ue in entrata e in uscita alle frontiere esterne. La modifica è stata chiesta dal Consiglio dei ministri dell’Interno nel quadro della lotta contro il terrorismo e la minaccia dei foreign fighters di ritorno dalla Siria.

La Commissione propone un’ Agenzia di guardacoste e guardie di confine da creare sulle ceneri di Frontex. Il punto controverso del piano – al vaglio di Consiglio e Parlamento – è l’intervento alle frontiere esterne di Paesi anche contro la loro volontà. Decisione da prendere nel caso in cui la vulnerabilità del confine metta a rischio Schengen.

fonte ansa

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: