merry-christmas-buon-natale-buone-feste

di MARCELLO VALENTINO – Siamo ancora qui, ancora volta a farci gli auguri di Natale, è passato un intero anno e nel bene e nel male ci siamo tenuti compagnia, spero di sì! D’altronde qual è oggi il giornale che non vi costa nulla e che puntualmente tutti i mercoledì  lo trovate nei suoi espositori pronto ad informarvi su quello che di importante succede in città? E chi tutti i giorni vi tiene compagnia online senza farvi spendere un solo euro? Speriamo di poter continuare, auguriamocelo anche l’anno prossimo, confidiamo nei nostri affezionati sponsor che ci sostengono pagando per voi il costo del giornale, dei giornalisti e della redazione, un grazie e un grande augurio prima a loro e poi a voi cari lettori che ripagando gli sponsor con i vostri acquisti ci permettete di sopravvivere, grazie!

E adesso veniamo un po’ a noi.  Non credo che l’anno che sta per finire sia stato un grande anno, principalmente vorrei ricordare tutte le vittime dei terroristi, persone innocenti assassinate brutalmente da menti malate che nulla hanno a che vedere con la società civile, esseri immondi privi di ogni sentimento, vera feccia dell’umanità. Passando ad altro, vedo nel nostro paese una politica viscida che non va da nessuna parte, vedo traditori in ogni luogo e non credo che i traditi siano meno traditori dei traditori stessi, penso che tutti quei politici che fanno tirare avanti questo governo alle prossime elezioni spariranno tutti. Anche se il mio sospetto è che il Pd e il centro destra faranno un po’ come hanno fatto i francesi, per non far vincere la Le Pen, si metteranno insieme per impedire al Movimento 5 Stelle, che a mio avviso volente o nolente sarà il partito che vincerà le prossime elezioni,  ma anche se questo accadrà ricordatevi che per noi non cambierà nulla: pecore siamo e pecore resteremo. Le banche continueranno a farla da padrone e noi ad essere fregati. Sarà la stessa cosa che è successa a Parma con la Giunta Pizzarotti. Ehi, c’è nessuno? E’ cambiato qualche cosa? Ci sono 3 inceneritori qui a Parma, uno vicino alla Barilla, uno a Rubbiano (chiamasi  Laterlite), l’altro è a Felino ( chiamasi Citterio ). Il triangolo della morte, ma tutti continuiamo a sopravvivere ancora per quanto non si sa. Ma sti benedetti cretini non sanno che quest’aria la respirano anche loro e i loro figli o credono di essere immuni? 

Il cancro non guarda in faccia nessuno e non sa cos è la pieta.

Per finire, tre o quattro domandine: secondo voi l’economia è migliorata? Avete più soldi in tasca? La banca vi ha fatto qualche prestito? Avete trovato lavoro? A sentire le tv e i giornali si, nella realtà: movimento zero. Beh, adesso basta, altrimenti vi faccio andare le feste di traverso, ma ricordarcelo non fa male, anzi! Buone feste, buon Natale, buon anno e anche buona Befana, ci vediamo il 13 di gennaio, speriamo!

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: