leda fantechi 1

Festeggiata a Villa Parma da parenti, amici. “Adesso spero di poterne compiere altri cento!”

Giorno speciale a Villa Parma: la signora Leda Fantechi ha compiuto 100 anni. Per l’occasione, il Comune di Parma le ha regalato la medaglia d’oro dei centenari, consegnata dal presidente del Consiglio comunale Marco Vagnozzi, nel corso di una festa cui hanno partecipato famigliari e amici.

La signora Leda è nata in Toscana l’8 gennaio del 1916, a Calenzano di Firenze. Dopo aver vissuto per alcuni anni in Abruzzo a Chieti, si è trasferita a Parma, dove risiede da circa 40 anni. Oggi abita a Villa Parma, nella residenza I Lecci, accudita dal personale dell’Asp Ad Personam, che per lei ha organizzato il bel pomeriggio di sabato, con musica, fiori e una bella torta.

La nonna di Villa Parma ha nipoti e pronipoti. Ama leggere e seguire programmi in televisione. Una persona tranquilla e riservata: chi la conosce la definisce saggia e di larghe vedute, come è sempre stata nella vita.

Il piatto preferito della signora Leda è la torta fritta: dopo la festa a Villa Parma, assieme ai suoi famigliari ha proseguito la festa in trattoria. “A cento anni ci si arriva solo se ne ha la volontà – afferma oggi la signora Leda –. Io amo vivere e sono molto contenta di festeggiare questo compleanno. E adesso spero di poterne festeggiare altri cento!”.

“I nostri anziani non hanno più bisogno solamente di assistenza, ma anche di sostegno per invecchiare bene – afferma Stefania Miodini, direttrice dell’Asp di Parma –. È un compito che Ad Personam sente come proprio e che impegna le molte persone che compongono l’azienda. Potersi complimentare con persone come Leda nel giorno del suo centesimo compleanno è un premio per questo impegno”.

Negli ultimi anni, le persone con cento o più anni di età residenti nel parmense sono notevolmente aumentate. Il numero di centenari è cresciuto del 55% negli ultimi cinque anni e più che raddoppiato negli ultimi dieci (da 82 persone nel 2005 a 133 nel 2010 a 207 oggi).

 

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: