S0078072

Prima edizione di Parma Marathon, 42 chilometri e 195 metri di sudore e passione promossi da Parmarathon Asd, con il patrocinio del Comune di Parma. L’appuntamento, già fissato nel calendario Fidal, è per domenica 16 ottobre 2016, con partenza ed arrivo nel Parco della Cittadella. Inoltre sabato 15 e la domenica 16 verranno organizzati eventi collaterali inerenti sport alternativi e complementari alla corsa in modo da sensibilizzare e coinvolgere tutta la cittadinanza,

“Parma Marathon – ha affermato l’assessore  Giovanni Marani, presentando la manifestazione in Municipio davanti ad un folto pubblico di appassionati – vuole essere un ulteriore appuntamento con lo sport a Parma nella consapevolezza che accanto al gusto ed alla gastronomia conta anche il benessere fisico. Sarà una grande festa e un momento di forte aggregazione sociale. E’ un progetto nuovo e ambizioso, una chiamata a raccolta per il mondo sportivo, senza dimenticare  che anche questa volta lo sport si abbina alla solidarietà”.

Proprio a questo si è riferita Cristina Premoli, dirigente di Gocamico Onlus, l’associazione beneficiaria  della “charity”, che ha ringraziato per questo importante gesto di attenzione in favore bambini ricoverati in ospedale e delle loro famiglie.

“L’idea ci è venuta davanti ad una birra – ha rivelato il presidente della società organizzatrice Paolo Peschiera – Why not?, perché non riportare a Parma una maratona, ci siamo chiesti io e alcuni amici podisti. Da qui siamo partiti con entusiasmo e con largo anticipo  perché vogliamo creare un evento che coinvolga la città e produca anche effetti indotti sul turismo”.

Il vicepresidente  Michele Manara ha spiegato come si svolgerà la manifestazione.

PARMA MARATHON, nella sua prima edizione, ha in progetto di aumentare la base di runners, amatori ed accompagnatori che sceglieranno tale evento mediante diverse iniziative. Alla classica distanza dei 42,195mt, si affiancano anche altre 2 gare: una 30 km, sempre utile per completare allenamenti specifici e propedeutici per altre maratone ed una staffetta 4×10,5 km, dedicata alla memoria dell’amico Guido Sani,  che permetterà, a chi non ha distanze superiori nelle gambe, di partecipare in compagnia all’evento e confrontarsi con altre squadre condividendo un magnifico momento di sport.Il percorso di massimaprevede la partenza dalla Cittadella e percorrerà la zona Sud fino a Basilicanova, da lì a Mamiano per poi procedere verso Pannocchia e fare ritorno a Parma, via strada Martinella,  per poi terminare gli ultimi chilometri in zona centrale così da far apprezzare le bellezze artistiche della città e per coinvolgere i cittadini durante il transito degli atleti. L’arrivo sarà all’interno del Parco Cittadella, dove verrà allestito il villaggio per le due giornate del 15 e 16 ottobre. Le iscrizioni si apriranno dal primo febbraio.

 

“Parmarathon – ha fatto rilevare lo stesso Peschiera –   è l’associazione sportiva nata appositamente per realizzare l’evento che riporterà la maratona in città. L’intenzione è quella di portare il nome di Parma  alle cronache nazionali con un evento che, in prospettiva, intende proiettarsi anche su una dimensione internazionale. Tutto questo sarà possibile facendo squadrae collaborando a vari livelli attraverso il coinvolgimento di enti, società sportive ed associazioni che intendono sostenere la manifestazione”.

Info: www.parmamarathon.it e Pagina Facebook.  Per eventuali necessità è possibile scrivere all’indirizzo:  info@parmamarathon.it

Lascia una Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: